Territorio e tradizione: arriva “IschiaKmZero”. Il Comune di Serrara Fontana cerca partner

1

Cipolle, patate e insalate, ma anche melanzane, pomodori e zucchine, senza dimenticare la frutta di stagione e le conserve. Ecco alcuni degli elementi che la faranno da padrone all’interno di “Ischia Km 0”, il nuovo ed innovativo progetto promosso dal comune di Serrara Fontana.

L’iniziativa prevede la creazione di un grande ed accessibile spazio “mercato/fiera” entro cui poter commercializzare e scambiare prodotti isolani al 100%, con tutte le tutele del caso.

L’isola d’Ischia, isola verde per eccellenza, infatti, ha un cuore prettamente legato alla terra e al mare. I prodotti ricavati dal sapiente utilizzo delle risorse di cui è ricco il territorio sono di impareggiabile fattura e qualità; prodotti, però, spesso non molto conosciuti e dislocati sull’intero territorio isolano, spesso, vere e proprie rarità stagionali custodite con gran riserbo.

Il progetto mira a mettere in comunicazione gli attori principali di questo grande mondo contadino/marinaro offrendo loro un spazio dove poter creare un mercato vero e proprio in cui poter scambiare i propri prodotti rigorosamente a “km zero”.

Una dimensione green ed ecosostenibile per “IschiaKmZero” che è uno spazio fisico ed una filosofia di vita. Fisico, in quanto vi è un’area destinata a mercato/fiera nel comune di Serrara Fontana, e teorico perchè il messaggio che intende essere valorizzato è quello della quanto mai necessaria riscoperta delle nostre peculiarità e delle potenzialità della nostra terra, tutelandola e “scambiandola” in modo sostenibile e accessibile a tutti.

Il progetto, intende valorizzare le particolarità della tradizione della nostra società, promuovendo anche e soprattutto il territorio ed il patrimonio naturalistico-gastronomico, agevolare i flussi turistici, contribuire al rilancio dell’economia locale, consolidare il legame del cittadino con il territorio, allargare l’offerta culturale, sociale e multiculturale. Inoltre,

 

L’idea è rivolta a coltivatori diretti, a contadini ma anche a singoli cittadini che hanno la passione per l’orto e per il verde.

Per la realizzazione del progetto “IschiaKmZero”, il comune di Serrara Fontana è alla ricerca di uno o più partner con cui programmare le diverse iniziative inerenti il progetto stesso.

A tal scopo e in vista di una prima riunione organizzativa che si terrà mercoledì 15 febbraio alle ore 16.00 presso la sala del consiglio comunale di Serrara Fontana, si invitano quanti interessati ad esprimere la loro adesione preliminare alla mail ischiakmzero@gmail.com o a contattare lo staff del Sindaco del comune di Serrara Fontana alla pagina facebook ischiakmzero

1 commento

  1. e vedrete cvhe sicuramente ne fara’ parte una buona quantita’ di amministratori(comunali). e tutti gli impiegati e parentele varie, diventeranno coltivatori diretti.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui