‘Stu presepe nun me piace! | #4WD

4WARD today di Davide Conte di Mercoledì 13 Novembre 2019

1

L’altro giorno un amico su Facebook sollecitava i nostri amministratori locali a evitare di sostenere i costosi progetti del solito solone-marketer di turno importato dalla terraferma attraverso Federalberghi, investendo su un programma serio di eventi natalizi. Il post, ovviamente e giustamente, terminava dando loro degli “incapaci”. Mi è venuto spontaneo commentare il suo pur accorato intervento chiedendogli di specificare a quale Natale si riferisse, perché qualora avesse inteso quello ormai alle porte, probabilmente anche lui avrebbe meritato lo stesso appellativo.

Quasi un mese e mezzo fa si sono incontrati in Sardegna autorevoli personaggi del mondo dell’imprenditoria e dello spettacolo: ricordo Flavio Briatore e Lucio Presta tra tutti, unitamente alle autorità amministrative regionali. Motivo dell’incontro: il cartellone dei grandi eventi estivi 2020. Ergo: mentre Ischia continua a non essere in grado di programmare seriamente neppure una semplice costola del suo futuro, più o meno remoto che sia, altrove si preoccupano non solo di farlo per tempo, ma che la politica si affidi senza se e senza ma a chi, come imprenditore del turismo e dello spettacolo, ha dimostrato ovunque di essere il migliore e di produrre ricchezza per sé e per il territorio.

Dalle nostre parti, pensate un po’, il massimo risultato in materia va ascritto al sindaco di Forio, che con pochi mesi d’anticipo ha già assegnato ufficialmente e ancora una volta l’incarico di direttore artistico del cartellone natalizio (dello stesso anno, s’intende). In ogni caso, restiamo in preda ad assessori e consiglieri semplicemente famelici nell’accaparrarsi il budget disponibile e favorire questo o quel “mast ‘e fest” dell’ultim’ora, con tutto quel che ne consegue in termini di coordinamento, qualità e “zuppiere” varie.

Come diceva il compianto Vescovo Antonio Pagano, “chist è ‘u lignamm e a ‘cca anna ascì ‘e pastùre”. Mamma mia, che presepe…

1 commento

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui