fbpx

Nonna Carmela e Nonna Maria: la festa grande di Barano e Serrara Fontana

Must Read

Un secolo di vita e di Storia oltre che di storie, e anche di più. In questo fine settimana appena trascorso due liete ricorrenze hanno coinvolto le comunità di Barano e di Serrara Fontana. Sabato 14 la signora Carmela Di Massa ha infatti festeggiato il suo compleanno spegnendo idealmente cento candeline. Un bel traguardo per nonna Carmela, buonopanese Doc, nata il 14 gennaio 1923 e da sempre distintasi per la grande laboriosità e per la dedizione alla famiglia. Alla festa celebrata da familiari, parenti e amici, si è unita anche l’amministrazione del Comune di Barano, con il sindaco Dionigi Gaudioso e il suo predecessore Paolino Buono: «È con grande piacere – ha dichiarato il primo cittadino –  che ho preso parte ai festeggiamenti per i 100 anni di Nonna Carmela Di Massa. A Nonna Carmela abbiamo donato una targa per esprimerle le felicitazioni dell’Amministrazione comunale e di tutta la Comunità baranese».

E il giorno successivo, nella vicina Serrara Fontana, la signora Maria Giovanna Mattera ha compiuto 101 anni. Anche questa domenica, per l’occasione, nonna Maria ha cucinato, aiutata dai nipoti, il tradizionale coniglio serrarese e solo dopo ha spento la sua centunesima candelina, essendo nata il 15 gennaio 1922. Sposata con Luigi e madre di quattro figli maschi, Francesco, Vincenzo, Giovanni e Raffaele, ha 12 nipoti e 14 pronipoti, una famiglia che costituisce la sua grande passione: adora cucinare per tutti, e ad oggi è la nonna più longeva della nostra comunità. Alla festa di nonna Maria hanno partecipato il consigliere comunale Tony Galano, il sindaco Irene Iacono e il vicesindaco Rosario Caruso in rappresentanza dell’Amministrazione comunale di Serrara Fontana. Entrambe hanno attraversato un secolo di enormi cambiamenti per le rispettive comunità, testimoni preziose della nostra storia recente. A nonna Carmela e a nonna Maria tanti cari auguri da tutta la comunità isolana.  

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

In evidenza

Sodano: «Ischia, faremo presto e bene: da lunedì all’opera sull’isola»

Il presidente della S.M.A. delinea le operazioni che si svolgeranno sul territorio isolano, dalla pulizia degli alvei alla rimozione del fango: «L’obiettivo è riutilizzarlo per quanto possibile in loco»
In evidenza

Sodano: «Ischia, faremo presto e bene: da lunedì all’opera sull’isola»

Il presidente della S.M.A. delinea le operazioni che si svolgeranno sul territorio isolano, dalla pulizia degli alvei alla rimozione del fango: «L’obiettivo è riutilizzarlo per quanto possibile in loco»