Merdillo al volante | #4WD

Daily 4ward di Davide Conte del 1 marzo 2020

2

Caro Merdillo,

non conoscendo il tuo nome, me ne sono inventato uno di fantasia che potesse in qualche modo qualificare il tuo comportamento di ieri, che definire immaturo è un eufemismo.

Hai pensato bene di rincorrermi fino a Piedimonte con la stessa Cinquecento nera targata FF….. con cui, pochi minuti prima, ti eri beccato il mio legittimo “Guard’a ‘chist comm guid” con tanto di mano pronta a indicarti mentre effettuavi un sorpasso a grande velocità, nei pressi di Ambrosino carburanti in Via Mazzella, invadendo la mia corsia nonostante il divieto e violando il limite di velocità in centro urbano.

Hai anche pensato di spaventarmi, minacciando verbalmente di picchiarmi (sto ancora tremando, povero te) ma guardandoti bene dallo scendere dalla vettura per concretizzare il tuo intento: forse l’unico momento di lucidità che hai avuto in un comportamento degno di un fuori di testa qualsiasi, decidendo di andar via davanti a quell’uomo impassibile coi capelli brizzolati che poteva essere tuo padre ma che, per quanto tale, forse avrebbe potuto anche farti male. Non nel mio caso, stanne certo, considerato che innanzitutto sono fin troppo intelligente per non dare più spunto al prossimo di buscarle per poi chiedere anche i danni; poi perché sembravi avere poco più dell’età di uno dei miei figli e, soprattutto, perché non tocco escrementi neppure quando pulisco i box dei miei cani da caccia o raccolgo le deiezioni di Oliver durante una passeggiata.

Chissà se eri completamente lucido… e chissà se, alla fine, con le tue minacce, facevi sul serio…

Ma no… Merdillo che abbaia non morde. Ma sai, la prudenza non è mai troppa e la tua, alla guida come nell’uso della parola, si è dimostrata decisamente carente. Ho quindi ben pensato di informare le Forze dell’Ordine del tuo comportamento, sperando che con una buona lezione la prossima volta ci penserai un po’ di più, prima di dare sfoggio a tanta stupidità, prima e dopo il sorpasso.

2 Commenti

  1. Anche da parte mia complimenti anche se dubito che il padre di questo merdillo l’ha mai preso a calci nel didietro

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui