fbpx

Giallo valigie a Firenze, fermata ex fidanzata del figlio

Must Read
FIRENZE (ITALPRESS) – Svolta nelle indagini sul duplice omicidio dei coniugi albanesi rinvenuti smembrati all’interno di quattro valigie, alla periferia di Firenze. Eseguito un decreto di fermo a carico di una donna albanese 36enne.
I Carabinieri del Comando provinciale hanno eseguito un provvedimento emesso dalla Procura di Firenze nei confronti di una pregiudicata di nazionalità albanese, di 36 anni, all’epoca dei fatti convivente con il figlio della coppia dei coniugi uccisi. La donna è accusata di omicidio, occultamento e vilipendio dei cadaveri dei due coniugi.
(ITALPRESS).



LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

In evidenza

Incidente shock a Buonopane, 31 enne trasferito all’Ospedale del Mare

Ida Trofa | Un 31enne di Barano scivola sulla strada verso casa e si ferisce in maniera seria. L’uomo è...