giovedì, Febbraio 25, 2021

Botti illegali, denunciato un lacchese! La Guardia di Finanza sequestra un piccolo arsenale

In primo piano

Liberate quel pacco. Aiutiamo Francesco

Il grido d’aiuto di un genitore ischitano: «Bloccati alla dogana i prodotti per trattare mio figlio autistico»

Cavascura, 43 anni dopo è ancora disastro ai Maronti!

Ugo De Rosa | 15600 giorni fa, era il 9 giugno 1978 e la montagna franò. 5 morti, 5...

Isole, pioggia di milioni per opere pubbliche e messa in sicurezza di edifici sulle isole

Con decreto del Ministero dell’interno, di concerto con il Ministero dell’economia e delle finanze, in data 23 febbraio 2021...

Scoperto a Lacco Ameno (Napoli) dalla Tenenza della Guardia di Finanza di Ischia un esercizio commerciale che vendeva articoli pirotecnici senza autorizzazione.
I finanzieri hanno sequestrato 669 botti pirotecnici dal peso lordo di 64 Kg e con 8 Kg. di contenuto esplosivo.

In particolare, una parte fuochi pirotecnici era nascosta all’interno del magazzino del negozio, la restante nell’autovettura del titolare. Denunciato un responsabile per commercio abusivo di materiali esplodenti e per violazioni al Testo Unico di Pubblica sicurezza.

Articolo precedenteEdicola. Eccoci!
Articolo successivoRizzoli, riecco Annamaria Minicucci
- Advertisement -

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Articoli

Liberate quel pacco. Aiutiamo Francesco

Il grido d’aiuto di un genitore ischitano: «Bloccati alla dogana i prodotti per trattare mio figlio autistico»
- Advertisement -