primopiano

Piazza degli Eroi, già sono scomparsi i preziosi basoli. Ecco come cambia il traffico

Non sono ancora iniziati i lavori a Piazza degli Eroi che già iniziano i primi interrogativi. Sono comparsi, o almeno non sono stati catalogati e segnati,  i preziosi basoli circolari che, da tempo, ornavano la piazza degli ischitani.

I maligni già suggersicono che a qualche amministratore con la passione per l’edilizia privata possano servire in qualche villa o altre realizzazioni privati. Come sono stati “smontati” i basoli? Come vengono controllati questi lavori? Questi beni, vanno in discarica o nei depositi della ditta che piace tanto a questa maggioranza? Domande, domande.

Nel frattempo, è stata diramata l‘ordinanza per la regolamentazione del traffico.

Dal 10 gennaio fino al termine dei lavori di riqualificazione,  saranno adottati i seguenti provvedimenti: 1) Sospensione di tutti gli stalli di sosta esistenti sul lato destro dell’edicola di via M.Mazzella; 2)      individuazione della fermata bus angolo via M.Mazzella, viene traslata prima dell’incrocio con via Variopinto; 3) Il giorno 10 gennaio dalle ore 9:00 alle 17:00 è vietata la circolazione a qualsiasi veicolo quantunque autorizzato, sulla via E. Cortese; pertanto l’accesso al Corso Colonna e traverse sarà effettuato dalla via Pontano previa inversione del senso di marcia in via E. Gianturco e lungomare C. Colombo.

Il comunicato
Piazza degli Eroi: via ai lavori. Spoglia delle luminarie natalizie, Piazza degli Eroi ha visto questa mattina l’inizio dei lavori di riqualificazione che le doneranno un aspetto del tutto nuovo. Dedicata a tutti gli Eroi, uomini ischitani che persero la vita in guerra, l’attuale piazza, oggi snodo principale per la viabilità, vedrà una riqualificazione delle superfici pavimentate pedonali e carrabili, dell’arredo urbano, del verde pubblico e l’integrazione dell’impianto pluviale ed elettrico. Le barriere architettoniche presenti verranno eliminate tramite la realizzazione di comode rampe per accedere ai marciapiede in continuità di percorso. Il progetto, inoltre, prevede un’area pedonale di maggiore estensione rispetto a quella attuale, distinta rispetto alla carreggiata stradale. Il centro di Piazza degli Eroi, posto in asse con Via E. Cortese e Via A. Sogliuzzo sarà valorizzato architettonicamente come un luogo di sosta che ospiterà al centro un’aiuola dove sarà installata un’opera d’arte. Verrà realizzata una nuova rotatoria in posizione decentrata, in grado di smaltire il pesante traffico veicolare, relegando in una zona marginale della piazza il traffico e la sosta dei veicoli. Da Via E. Cortese si potrà accedere, come sempre, verso la piazzetta San Girolamo. L’Amministrazione profonderà il massimo sforzo per terminare i lavori nel più breve tempo possibile, alla fine dei quali il nuovo assetto viario garantirà un più fluido scorrimento del traffico veicolare

Tags

6 Comments

Click here to post a comment

  • Prossime a scomparire le famose panchine in pietra in via delle ginestre quando misero gas le pietre dello scavo se le cercavamo con camion tutti i giorni un noto assessore la mattina portava caffè e dolci alla ditta

  • Dalla serie come ti rovino la piazza a spese del popolo ma dico io ce ischia Ponte ezona pontano e mandra i vasoli senza un Po di asfalto pietre tutte smosse Ischia Ponte peggio cammini e inciampi strade frequentate da migliaia di turisti marciapiedi che fanno schifo e non buttiamo soldi per una piazza che sta bene come sta ma voi siete il fallimento di Ischia vergognatevi popolo coniglio alle prossime elezioni ricordatevi di questi signori dal più piccolo al più grande

  • Ben vengano i lavori di riqualificazione, ma son certo che sarà l’ennesimo scempio tipo piazza Trieste.
    Per non parlare del fatto che sicuramente verrà pavimentata come piazza Antica Reggia, altro scandalo e pericolo per pedoni e centauri.