primopiano

Forio, è scontro Comune contro Soprintendenza

Nu a Zaro, Del Deo contro la Cinquantaquattro. Giuseppe Di Meglio e Nando Scotto pronti a difendere l’ente: tardiva l’azione della Soprintendenza?

Gaetano Di Meglio | Il parcheggio dei camion della NU di Forio è, ancora un volta, al centro di una lunga e difficile pratica giudiziaria. E, ancora una volta Giuseppe Di Meglio e Nando Scotto saranno i difensori dell’ente di Francesco Del Deo che, dopo aver vinto un processo penale per gli stessi “fatti”, ora aggredisce la Soprintendenza di Napoli che ha espresso il suo parere negativo rispetto all’uso dell’area realizzata a Zaro quando Franco Regine era sindaco e quando, Aldo Imer, era il responsabile locale dell’ente che protegge il “vincolo” di Zaro.
Secondo alcune fonti comunali, infatti, l’azione della Soprintendenza dovrebbe rientrare in quella categoria che la legge bolla come “tardiva”.
La delibera comunale con cui Francesco Del Deo ha autorizzato l’uso dell’area riporta che «Risultano pertanto trascorsi i termini di cui all’Art. 167 D. Lgs 42/04. Lo scrivente Ufficio, prima di procedere all’emissione del provvedimento conclusivo dell’iter, ha provveduto come da prassi alla quantificazione dell’indennità paesaggistica giusta D.G.M. n. 60/2016. L’importo dell’indennità da corrispondere risulta essere di euro 22.625,00. Pertanto, prima dell’emissione del titolo definitivo, questo Ufficio attende atto di indirizzo costituente l’impegno della sanzione economica finalizzata ad intervento di riqualificazione ambientale, ai sensi dello normativa vigente».
E ancora che «che l’intervento in oggetto è riconducibile alle opere di cui all’Art. 17 delle Norme di Attuazione del P.T.P. dell’Isola d’Ischia, come confermato nella sentenza del T.A.R. Campania – Sezione Prima – N. 02032/2014 Reg. Prov. Coll. – N. 484/2013 REG.RIC; vista la proposta di P.U.C. adottato con D.G.M. n. 110 del 22.06.2018; considerate che nell’elaborato “N.T.A. disciplina programmatica” allegato alla proposta di P.U.C. detta area ricade nell’A.T.S.1 e che per la stessa zona è previsto, tra l’altro, la realizzazione di parcheggi; accertata pertanto la conformità dell’opera rispetto alle norme di attuazione del P.T.P. dell’Isola d’Ischia e tra l’altro anche rispetto alla proposta di piano urbanistico comunale adottata». Una battaglia che si combatterà dinanzi al tribunale amministrativo della Campania, dopo quello penale. Il tutto al netto di ogni personale idea su Zaro e sulla NU.

Tags

1 Comment

Click here to post a comment

  • area soggetta a riqualificazione ambientale attraverso la costruzione di una platea in cemento armato con idonea vasca raccogli percolato? Bell idea di riqualificazione ambientale!!!! È come dire ho lo scarico delle acque reflue del mio albergo diretto a mare per poterlo igenizzare. Ma fate sul serio? o siete ignoranti fino al midollo?
    Poi è risaputo che la sovrintendenza è un ente tardivo ed inutile, ma ciò non consente che Voi piccoli politici di Forio ne realizzate un cesso a cielo aperto. Scusate se sono sceso al vostro stesso livello ma la verità va schiaffata in faccia nuda è cruda a degli ignoranti e presuntuosi come coloro che amministrano forio. Tornate a scuola e imparate a fare le cose fatte bene non attraverso ricatti e mezzucci di bassa lega. Imparate il rispetto delle norme e del territorio. Però il dubbio mi sorge se una classe politica come quella attuale (ignoranti ed incapaci) viene eletta con il consenso del popolo vuol dire che chi li vota è anche peggio.

golden goose outlet online golden goose femme pas cher fjallraven kanken backpack sale fjallraven kanken rugzak kopen fjällräven kånken reppu netistä fjallraven kanken táska Golden Goose Tenisice Hrvatska Basket Golden Goose Homme Golden Goose Sneakers Online Bestellen Kanken Backpack On Sale Fjallraven Kanken Mini Rugzak Fjällräven Kånken Mini Reppu Fjallraven Kanken Hátizsák