fbpx

Lacco Ameno. “Morte naturale“: restituita ai familiari la salma dell’uomo trovato morto nella sua roulotte nel parcheggio della Circonvallazione  

I medici hanno appurato che l’uomo è deceduto a seguito di un malore . Il corpo è stato restituito ai familiari per le esequie. Le forze dell’ordine hanno atteso a lungo le disposizioni della  Procura in ordine al possibile sequestro della salma e alla autopsia

Must Read

È stata liberata la salma dell’anziano trovato senza vita nella sua roulotte nel parcheggio della Circonvallazione di Lacco Ameno. A lanciare l’allarme in serata erano stati o alcuni abitanti del posto dove l’uomo, originario di Forio,  aveva scelto di vivere da lungo tempo. Un uomo mite e riservato di cui non si era mai conosciuto molto. A nulla sono serviti i soccorsi per salvare la vita dell’anziano. Sul posto Polizia, Carabinieri, Vigili Urbani  e il  118. Per lungo tempo si è tentano di chiarire le cause del decesso: la tragedia sarebbe avvenuta a seguito di un malore  molte ore prima del rinvenimento nel tardo pomeriggio di ieri. Gli inquirenti si sono messi a ricostruire quanto accaduto, la dinamica e le cause del decesso sono poi state chiarite dal medico legale intervenuto. Per il medico si è trattato di morte naturale. Attese le deduzioni del sostituto procuratore incaricato del caso della Procura di Napoli sull’eventuale sequestro della salma e la possibile disposizione dell’esame autoptico così da chiarire qualsiasi dubbio, il corpo dello sfortunato è stato restituito ai familiari per le celebrazioni del rito funebre . La fruibilità dei luoghi è stata ripristinata al termine delle operazioni. Le indagini eseguite hanno spiegato perché l’uomo si trovava in quel sito (l’uomo vi abitava da anni ed era molto conosciuto) e cosa ha provocato la sua morte scoperta dopo che i vicini avevano notato la sua assenza prolungata (l’ultima volta era stato visto proprio davanti alla sua casa mobile) ed il lamenti del suo cane. Dolore e sgomento per la morte di un uomo che negli anni si era fatto amare e ben volere da tutti. 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

In evidenza

Proroga dell’allerta meteo: tutte le scuole dell’isola chiuse

In seguito alla proroga dell'Allerta meteo arancione, i sindaci dell'isola hanno disposto la chiusura delle scuole di ogni ordine...