domenica, Giugno 20, 2021

Il Forio Basket regola anche Caserta

BASKET - SERIE C GOLD | DECISIVA L’ACCELERAZIONE NEL SECONDO QUARTO.
FORIO BASKET-N.B. CASERTA 80-64 (25-17; 50-31; 68-52). FORIO BASKET: Orsini 8, Rupil 14, Callara 5, Markovic 24, Vignali 11; Guzzon 3, Di Napoli 10, Capezza 3, Nicolella 2, Regine, Iacono, Cirillo. Coach Iovino. N.B. CASERTA: Pappalardo 20, Di Coste 11, Sbaragli Gr. 4, Puoti 11, Carrichiello 9, D’Urzo 5; Sveldezza 2, Bauduin, Zollo, Marchese, Tedeschi 2, Sbaragli Gi. Coach Di Lorenzo ARBITRI: Procida di San Cipriano Picentino e Sacco di Salerno.

In primo piano

dall’inviato Giovanni Sasso – Pozzuoli | Con una portentosa accelerazione nel secondo quarto e una saggia gestione della seconda parte della gara, il Forio Basket regola anche il New Basket Caserta, confermatasi squadra tignosa, che nella giornata precedente se la giocò per tre quarti di gara contro Miwa Energia Benevento. I sanniti, mentre andiamo in stampa, stanno affrontando sul proprio campo il B.C Irpinia, prossima avversaria del Forio al “Del Mauro” di Avellino.

I biancorossi saranno chiamati all’ennesimo banco di prova per poi giocare il big-match il 29 aprile al “PalaErrico” di Pozzuoli contro il Miwa Benevento (recupero della prima giornata). Checché ne dica il risultato, per Di Napoli e compagni non è stata una passeggiata. I ragazzi di coach Di Lorenzo le hanno provate tutte, cambiando la difesa, tentando la strada dei “piccoli”, ma nulla da fare. Quando il Forio decide di imprimere un determinato ritmo, la differenza tecnica viene fuori in maniera evidente. Di sicuro quello visto ieri non è stato il miglior Forio della stagione tra palle perse e tentativi di giocate americaneggianti, ma comunque il N.B. Caserta nulla ha potuto. Nell’ultimo quarto bene ha fatto coach Iovino ad effettuare molte rotazioni, chiudendo il match un quintetto inedito con tanti isolani che hanno tenuto a bada qualsiasi tentativo degli ospiti di avvicinare il Forio nel punteggio.

LA PARTITA – New Basket Caserta parte in quarta, difende “forte” e infatti il Forio trova difficoltà a bucare la retina. Il casertano Puoti dà la “sveglia” ai biancorossi che replicano con Vignali e Rupil (contropiede). Pappalardo però ha la mano “bollente” e comincia a colpire dall’arco (8-9). Tra la guardia avversaria e Rupil comincia un duello a distanza che esalta l’argentino che consente al Forio di staccarsi (18-14).

Vignali recita una parte importante nel lento ma graduale vantaggio foriano. Di Napoli replica a Pappalardo, Markovic realizza sull’ennesimo assist di Orsini, Guzzon entra e piazza la bomba che vale il 25-17. Alla ripresa, Markovic fa +10. Il pivot serbo inaugura il secondo parziale. Vignali a -7’ (canestro e fallo) sancisce il massimo vantaggio del Forio (+14). Carrichiello si ricorda di essere uno dei migliori dei suoi e da tre riporta Caserta a -10.

Gli ospiti passano a zona, ma Rupil e un super Vignali trasformano in punti il buon lavoro difensivo. Si va all’intervallo lungo col Forio avanti di 19. Al rientro, più “rapido” del solito, un tecnico al lungo Di Coste per proteste…costa un -22 al Caserta che però decide che non si molla. Orsini prova spesso la penetrazione e mette fieno in cascina, tuttavia Pappalardo non si ferma da tre e così i biancorossi sono costretti agli extra per mantenere le distanze. Un paio di forzature di Guzzon illudono Caserta che viene “regimentato” da Markovic, alla fine autore di 24 punti. Come accennato, nel quarto parziale coach Iovino dà spazio a tutti. Gli impegni ravvicinati consigliano queste scelte. Di Napoli prende per mano i giovani compagni, il cronometro scorre senza che il punteggio subisca modifiche sostanziali. Il Forio Basket va ma non può fermarsi.

8a GIORNATA
Forio Basket-N.B. Caserta 80-64
Miwa Energia BN-BC Irpinia (ieri)
riposa Vis Reggio Calabria

CLASSIFICA
Forio Basket* 12
Miwa Benevento** 8
B.C. Irpinia* 4
N.B. Caserta 2
Vis Reggio Calabria 0
(*) una gara in meno

9a GIORNATA
B.C. Irpinia-Forio Basket (25/04)
Vis Reggio C.-N.B.Caserta (24/04)
riposa Miwa Energia BN

- Advertisement -

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Articoli

DESIDERIO MUSTAKI’. Francesco Mattera: «Mi corteggiano come se fossi una diciottenne, ma non ho ancora deciso con chi schierarmi»

La campagna elettorale di Serrara Fontana. Il popolare tifoso della Ferrari contesto dal gruppo di Rosario Caruso e dal quello di Cesare Mattera
- Advertisement -