Contagiati in Campania, 1013. Ci sono 3 residenti sull’isola e un “formale” di Forio

0

L’Unità di Crisi della regione Campania comunica che ieri sono stati esaminati 1045 tamponi presso gli ospedali della regione Campania accreditati. Il Retrospettivo positivi di sabato è di 99 su 548 test per un Totale complessivo positivi Campania: 1.013.

Tra questi, purtroppo, figurano altri 3 residenti sull’Isola di Ischia e un residente formale nel comune di Forio.

A ISCHIA. Tra questi risulta il caso di un medico residente anagraficamente a Forio, ma stabilmente domiciliato a Napoli dove lavora presso una struttura ospedaliera. Sono sempre più i medici contagiati in questa emergenza sanitaria. L’uomo si trova in autoisolamento domiciliare ed è in buone condizioni di salute.

Ancora, secondo i dati della Protezione Civile, in serata giunge la conferma per due cittadini di Ischia e l’incognita della prima positività di un giovane residente a Barano. Mentre andiamo in stampa i rapporti ufficiali  giornalieri complessivi  delle sessioni di test e tamponi sul contagio non sono ancora giunti alle autorità locali che dovranno chiarire la mappa del contagio legata ai nuovi casi, se e dove si trovano.

IN REGIONE.  I casi aumentano. Positivi del 22 marzo: 77. Tamponi: 1045. Totale complessivo positivi Campania: 1.013. I dati analizzati presso l’ospedale Cotugno  sono stati per  256 tamponi di cui 23 risultati positivi;presso l’ospedale Ruggi sono stati per 71 tamponi di cui 9 risultati positivi; presso la Federico II sono stati analizzati 14 tamponi di cui nessuno risultato positivo; presso l’ospedale Sant’Anna sono stati esaminati 93 tamponi di cui 8 risultati positivi; presso l’ospedale Moscati sono stati verificati 256 tamponi di cui 17 risultati positivi. Pertanto nelle sedute del pomeriggio sera sono risultati positivi 57 pazienti su 690 tamponi.

IN ITALIA. 59.138 casi e 5.476 morti. Oggi giù contagi (3.957) e vittime (651).  Calano contagi e morti: +952 guariti

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui