fbpx

Lacco Ameno, un uomo è stato trovato morto nella sua roulotte nel parcheggio della Circonvallazione  

Ancora sconosciute le cause del decesso, le forze dell’ordine attendono le disposizioni della  Procura in ordine al possibile sequestro della salma e alla autopsia

Must Read

Un uomo, anziano, è stato trovato senza vita nella sua roulotte nel parcheggio della Circonvallazione di Lacco Ameno. A lanciare l’allarme in serata alcuni abitanti del posto dove l’uomo, originario di Forio,  aveva scelto di vivere da lungo tempo. Un uomo mite e riservato di cui non si era mai conosciuto molto. A nulla sono serviti i soccorsi per salvare la vita all’uomo. Sul posto Polizia, Carabinieri, Vigili Urbani  e il  118.

Si tentano di chiarire le cause del decesso: la tragedia sarebbe avvenuta nel tardo pomeriggio. Sul luogo dell’accaduto si sono precipitati i sanitari dopo che è stata allertata la centrale operativa dell’Azienda Regionale Emergenza e Urgenza. Sul posto sono arrivati gli operatori del 118 con un’ambulanza allertata in codice rosso. I sanitari purtroppo non hanno potuto far altro che accertare il decesso, ogni tentativo di rianimare l’uomo  non è stato sufficiente a salvargli la vita. Sul posto della tragedia sono arrivati anche i Carabinieri della compagnia e la Polizia della Stazione di Ischia e la locale Polizia Municipale. Gli inquirenti si sono messi a ricostruire quanto accaduto, la dinamica e le cause del decesso non sono ancora chiare. Sulla vicenda è stato aperto un fascicolo. Si attendono le deduzioni del sostituto procuratore incaricato del caso della Procura di Napoli sull’eventuale sequestro della salma e la possibile disposizione dell’esame autoptico così da chiarire qualsiasi dubbio. Al momento non si esclude nessuna pista. Intanto della serata l’area di sosta è stata interdetta e la circolazione è stata sospesa così da permettere alle autorità competenti di eseguire tutti i rilievi del caso. Sarà ripristinata al termine delle operazioni. Le indagini delle prossime ore spiegheranno perché l’uomo si trovava in quel sito (l’uomo vi abitava da anni ed era molto conosciuto) e cosa ha provocato la sua morte.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

In evidenza

Proroga dell’allerta meteo: tutte le scuole dell’isola chiuse

In seguito alla proroga dell'Allerta meteo arancione, i sindaci dell'isola hanno disposto la chiusura delle scuole di ogni ordine...