fbpx

Trionfo Ischia Marine Club: vince 9-8 la battaglia con la Rari Nantes Crotone e approda in serie A2

Must Read

Può finalmente alzare i calici in alto l’Ischia Marine Club. In gara 2 di finale playoff del campionato di serie B la formazione isolana regola infatti 9-8 la Rari Nantes Auditore Crotone, chiude la serie sul 2-0 e festeggia, al secondo tentativo, lo storico approdo in serie A2. La vittoria diventa ancora più bella perché arriva al termine di una sfida sofferta nella quale capitan Lamoglia e compagni devono rincorrere più volte nel punteggio una formazione avversaria che esce dall’acqua a testa altissima dopo aver messo sistematicamente in difficoltà i rivali. Questa volta però l’Ischia ha il merito di non disunirsi, lascia prevalere la voglia di tagliare quel traguardo per cui la squadra ha lavorato duramente nel corso dei mesi e piazza il break decisivo allo sprint. Il confronto vive il suo epilogo nelle battute finali: la sassata scagliata sul primo palo da Manuel Occhiello, miglior marcatore dei suoi con un poker, vale il punto dell’8-8 mentre il destino sceglie come match winner Giuseppe Barberisi che, a 23 secondi dalla fine, scarica in porta il pallone della vittoria trasformando impeccabilmente il tiro dai cinque metri dopo averne fallito uno ad inizio partita. Da applausi la girata di prima intenzione con cui Giacomo Saviano, imbeccato da Mattiello, supera l’ottimo Ruggiero e mette in porta il pallone del 6-6. Al suono della sirena conclusiva esplode la festa con squadra, tecnico e dirigenti che si lanciano in acqua per il tuffo liberatorio.

A fine partita il capitano Andrea Lamoglia e il difensore Ciro Centanni commentano così lo storico risultato.

Andrea Lamoglia

Da capitano sono orgoglioso di tutti. Abbiamo disputato un’ottima prestazione in una sfida giocata gol a gol nella quale la componente nervosa ha pesato davvero tanto. Non era scontato riuscire a mantenere la lucidità in certi momenti, la partita avrebbe tranquillamente potuto sfuggirci di mano ma siamo stati bravi a tenerla in piedi fino alla fine. Questa promozione è arrivata nel modo più complicato perché la Rari Nantes Auditore Crotone era la formazione più forte da affrontare, ci siamo riusciti e sono veramente contento.

Ciro Centanni

Un sogno che si avvera. La promozione è frutto di tanto sacrificio da parte nostra, dedizione giornaliera. Grande merito a mister Iacovelli che è riuscito a gestire un gruppo composto prevalentemente da adulti, compito che non era assolutamente facile. Meritavamo questa vittoria e la possibilità di festeggiare davanti al nostro pubblico, è stato tutto belissimo. Grande gruppo, grande allenatore ed una società che ci è stata sempre vicina. Ci vediamo l’anno prossimo in serie A2.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

In evidenza

Valentino chiuso per 30 giorni, le motivazioni: buttafuori non autorizzati, risse e multe anticovid

Il Questore di Napoli, su proposta del Commissariato di Ischia, ha disposto la sospensione per 30 giorni delle attività...
In evidenza

Valentino chiuso per 30 giorni, le motivazioni: buttafuori non autorizzati, risse e multe anticovid

Il Questore di Napoli, su proposta del Commissariato di Ischia, ha disposto la sospensione per 30 giorni delle attività...