Relazioni pericolose e finanza intima

4WARD today di Davide Conte di Giovedì 21 Novembre 2019

0

L’ex ministra pentastellata Elisabetta Trenta è parsa alquanto risentita, sul Corriere della Sera, in un’intervista di qualche giorno fa sull’alloggio ottenuto in soli due giorni “nella qualità” dal Ministero della Difesa (il suo, manco a farlo apposta) e, nei tre mesi dalla sua decadenza, oggetto d’istanza di assegnazione presentata -guarda un po’- dal marito, assistente di campo di un generale dell’Esercito.

Come biasimarla… Un ex ministra -a suo dire- non è più nelle condizioni di vivere “una sull’altro” col coniuge in un’abitazione normale, ancora sotto mutuo, regolarmente acquistata ma oggi insufficiente nella sua consistenza e in una zona pericolosa e inadatta a una vita fatta “di relazioni, di incontri” che l’esponente grillina, a quanto pare, deve necessariamente continuare a condurre. Serve di meglio. Meglio ancora se ricevuto dallo Stato, a mo’ di probabile privilegio che di certo la Procura Militare di Roma avrà modo di verificare nell’indagine appena avviata. Sarà forse questa la fonte di “attacco” e “danni” paventati dalla Trenta, novella innocentista controcorrente? E allora, perché annunciare poi, l’altroieri, la rinuncia-dietrofront all’appartamento da parte del marito?

E’ questa la Terza Repubblica che cotanti novelli statisti improvvisati e fai-da-te ci stanno regalando da quando un elettorato sciocco e sprovveduto ha concesso loro di governare un’Italia già fin troppo allo sbando. Gente pronta a fare più sensazionalismo che buona amministrazione, vista la concreta difficoltà di andare oltre questo criterio anche nelle modifiche alla recente manovra economica, dove la tanto chiacchierata tassa sulle merendine appare quasi come una meraviglia keynesiana d’altri tempi, se rapportata al passaggio al 5% dell’imposta su assorbenti e prodotti d’igiene femminile se biodegradabili, o quello al 10% sui preservativi maschili e femminili.

Questa sì che è finanza creativa. Intimamente creativa e relazionale. Come certa politica.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui