Martusciello, la Juve torna a sorridere Saurino-gol, il Lavello riparte alla grande

0

Francesco Leone | Riecco il nostro appuntamento con la rubrica riservata agli sportivi (calciatori e tecnici) ischitani che vivono e/o svolgono la loro attività (agonistica e non) lontano dalla nostra amata isola. Seguendo consueta la scaletta, la rassegna parte con un riferimento all’isolano che esercita la professione nella massima categoria nazionale, la Serie A, quindi da Giovanni Martusciello.

MARTUSCIELLO – Ritorna al successo la Juventus di Maurizio Sarri e di Giovanni Martusciello (in bianconero come allenatore in seconda). Infatti, nel 22° turno del campionato di Serie A, terzo di ritorno, i bianconeri hanno battuto la Fiorentina all’Allianz Stadium per 3-0. Le reti della partita sono state messe a segno da Ronaldo al 40’ su rigore ed all’80’ su rigore e da de Ligt al 91’. In classifica, la Vecchia Signora è salita a 54 punti ed ha 3 lunghezze sull’Inter (vincitrice ad Udine) seconda. Nella prossima giornata, la quarta di ritorno, i torinesi se la dovranno vedere al Bentegodi contro il Verona, sabato 8 febbraio alle 20:45.

FILIPPO FLORIO – Quarta vittoria nelle ultime 5 per il Teramo di Filippo Florio nel girone C di Serie C. La squadra abruzzese ha battuto il Rende in casa per 3-0 nel 24° turno di campionato. La partita, che Florio ha giocato solo dal minuto 80 (quando è entrato al posto di Tendardini), è stata decisa dalle marcature di Cancellotti al 17’ e Magnaghi (58’ e 63’). In classifica, la squadra di mister Tedino è salita a 37 punti ed è rimasta al 7° posto. Nella prossima giornata, Florio e soci se la dovranno vedere sul campo della Viterbese (domenica 9 febbraio alle 17:30).

PEPPE MATTERA – Quinto pareggio nelle ultime 7 partite per il Casarano di Peppe Mattera nel girone H di Serie D. La squadra pugliese, nel 22° turno del campionato, quinto di ritorno, ha impattato 1-1 sul campo del Nardò, un match giocato da Mattera per intero. I gol della partita sono arrivati da Mincica al 18’ per gli ospiti e da Camara al 67’ per i padroni di casa. Il pareggio ha fatto salire il Casarano a 35 punti in classifica, dove occupa il 6° posto solitario. Nella prossima giornata, Mattera e soci se la dovranno vedere in casa contro il Grumentum Val d’Agri, domenica 9 febbraio alle 15:00.

ANDREA IMPAGLIAZZO – Torna al successo il Giugliano di Andrea Impagliazzo nel girone I di Serie D. Nel 22° turno di campionato, quinto di ritorno, i giuglianesi hanno superato in casa il Roccella per 3-2 in rimonta, un match che Impagliazzo ha giocato dall’inizio ed interamente. I gol della partita sono stati messi a segno da Achik al 33’ e Petkovic al 75’ per gli ospiti e da Esposito su rigore al 41’, La Ferrara al 92’ ed ancora Esposito al 94’ per i tigrotti. In classifica, la squadra di Mauro Agovino è salita a 39 punti, ed è al terzo posto al pari del Messina. Nel prossimo turno, domenica 9 febbraio, il Giugliano giocherà in casa del Marina di Ragusa, alle 14:30.

GIANLUCA SAURINO – Il girone unico di Eccellenza lucana è ripartito dopo lo stop in segno di rispetto per la morte di Fabio Tucciariello, tifoso del Vultur Rionero investito ed ucciso da un tifoso del Melfi domenica 19 gennaio scorso, ed è ripartito bene anche il Lavello di Gianluca Saurino. Infatti, il 20° turno (quarto di ritorno), la squadra giallorossa ha vinto in casa del Policoro per 2-0, grazie a due eurogol: di Gerardi e proprio del bomber isolano. Intanto, mercoledì i lavellesi hanno giocato infrasettimanalmente il 21° turno di campionato e, con i gol di Cassese e Gerardi, hanno superato il Latronico Terme in casa. In classifica, il Lavello è salito a 56 punti e guida sempre la classifica con 2 lunghezze sul Rotonda. Nel prossimo turno, i lavellesi se la dovranno vedere in casa del CS Vultur 1921, domenica 9 febbraio alle 15:00. Ricordiamo che Saurino ha segnato finora 10 gol in stagione anche se molte partite le ha saltate per infortuni e squalifica.

CLAUDIO MANZI – Torna a perdere il Napoli di Claudio Manzi nel campionato Primavera 1. Infatti, nel 17° turno, la squadra azzurra è stata sconfitta in casa dal Bologna per 1-0. Il match, giocato da Manzi interamente (il difensore è capitano della squadra), è stato deciso dal gol al 69’ di Uhunamure. La sconfitta fa restare la squadra di Giuseppe Angelini al penultimo posto della classifica, dove hanno 12 punti ed 1 lunghezza sull’ultima, il Chievo. Nella prossima giornata, Manzi & co se la dovranno vedere in casa contro dell’Inter, sabato 8 febbraio alle 13:00.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui