L’Ischia congeda le squadre giovanili

0


Con un comunicato stampa redatto nel pomeriggio di ieri, l’Ischia Calcio, nel prendere atto della decisione della Lega Nazionale Dilettanti di fermare l’attività del Settore Giovanile e Scolastico, ha “congedato” le due squadre che hanno partecipato con ottimi risultati ai campionati provinciali e la formazione Juniores regionale, ringraziando gli allenatori e i giovani calciatori.”La SSD Ischia calcio con profondo rammarico ha appreso della definitiva sospensione di tutti i campionati del settore giovanile – scrive la società gialloblù -. Nel ringraziare tutti i ragazzi, i tecnici ed i collaboratori si rinnova la speranza di poterci presto rivedere sul tappeto verde e, prim’ancora di tornare a dar calci al pallone, sarà doveroso festeggiare una stagione ricca di soddisfazione e successi. Il settore giovanile, sotto l’egida organizzativa di Carmine Di Meglio, ha regalato soddisfazioni oltre ogni aspettativa ed il non poter concludere fino in fondo l’annata sportiva, lascia l’amaro in bocca. La Juniores Under 19 del supercollaudato mister Ciro Bilardi – confermato talent scout di elevata caratura – ha fatto miracoli ed è riuscita a “sfornare” numerosi campioni in erba che il prossimo anno arricchiranno la rosa della prima squadra. Gli Allievi Under 17 guidati proprio da mister Carmine Di Meglio – prosegue la nota – hanno chiuso la stagione imbattuti, incontrastati e stabilmente al vertice della classifica: producendo adrenalina e gol in quantità. I Giovanissimi Under 15 di mister Gennaro Fondicelli hanno combattuto un ostico campionato, riuscendo anch’essi a spuntare il priko posto in classifica e regalando un gioco maturo e sinergico messo in atto da atleti poco più che bambini. Proprio dalle formazioni giovanili si sono già messi in evidenza ragazzi che avevano già suscitato l’interessamento di società professionistiche militanti in serie A e serie B e, solo a causa del momento che lo impedisce,  non si sono disputati due importanti stages che non hanno precedenti sull’isola d’Ischia e che sono comunque solamente rinviati non appena le condizioni lo permetteranno. Il Presidente Emanuele d’Abundo e il direttore generale Pino Taglialatela esprimono il più vivo plauso e sentito ringraziamento a tutto lo staff del settore giovanile, dandosi appuntamento non appena le condizioni di legge lo consentiranno e con l’unico obiettivo di portare avanti il percorso intrapreso – conclude l’Ischia Calcio – augurandosi sempre maggiori successi. Forza Ischia!”.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui