fbpx

Eventi turistici in partnership, Ischia e Procida si candidano

Il progetto è denominato “Isole d'...Amare in tutte le Stagioni”. Previsto un contributo massimo di 100.000 euro a fronte di 140.000 euro di spese. La differenza sarà coperta dal comune di Ischia, capofila, e “Ischia Risorsa Mare”

Must Read

La Regione Campania ha pubblicato l’avviso per finanziare eventi di promozione turistica che si dovranno svolgere nel periodo da ottobre 2021 a settembre 2022 (pandemia permettendo). I progetti verranno finanziati con fondi POC 2014-2020. L’iniziativa, che tende a stilare un programma unitario di percorsi turistici di tipo culturale, naturalistico ed enogastronomico di portata nazionale e internazionale, prevede che gli Enti locali si consorzino per presentare i progetti.

E così i sette comuni delle isole di Ischia e Procida hanno deciso di aderire all’avviso presentando un’unica proposta progettuale, la cui redazione e candidatura sono di competenza del comune capofila, ovvero Ischia.

Una programmazione unica da sempre auspicata che poi vedremo se si riuscirà nei fatti a realizzare.

Nella delibera della Giunta di Ischia che approva il progetto e il protocollo d’intesa tra i sette comuni, si evidenziano alcuni degli obiettivi regionali: «L’elaborazione di un programma regionale di itinerari promozionali in grado di convogliare, nel periodo di svolgimento delle manifestazioni, flussi turistici mirati, costituisce uno strumento fondamentale per realizzare efficaci azioni dì marketing finalizzate al riposizionamento del “prodotto Campania” sul mercato nazionale ed estero nonché un fattore di sviluppo locale e di crescita, con ricadute sui territori anche in termini di apprezzamento dell’appartenenza. Tale programma, infatti, garantisce, oltre che la concentrazione degli interventi, anche la piena espressione alla domanda di sviluppo delle collettività locali, in applicazione dei principi di concertazione e partenariato, sussidiarietà e decentramento».

In quest’ambito di valorizzazione delle peculiarità e degli elementi di attrattiva presenti sul territorio, la Regione ha inteso anche integrare ed ampliare gli interventi previsti dal programma Procida Capitale della Cultura 2022.

Dunque le sette isole, per promuovere il patrimonio culturale, naturale, turistico e termale, proporranno il progetto “ISOLE D’…AMARE IN TUTTE LE STAGIONI”. Il piano finanziario prevede uscite pari a 140.000 euro a fronte di un finanziamento da richiedere alla Regione nella misura massima di 100.000 euro.

IL CARTELLONE

La Giunta di Ischia ha dunque approvato il progetto. Come comune capofila, concorrerà al finanziamento per la somma di 10.000 euro, mentre “Ischia Risorsa Mare” dovrebbe offrire un contributo-sponsorizzazione di 30.000 euro. In caso tale contributo dovesse venire meno, il Comune d’Ischia si accollerà le spese eccedenti il finanziamento.

Rup è stata nominata Mariarosaria De Vanna, responsabile dell’ufficio che si occupa anche di turismo ed eventi, e che dovrà procedere alla candidatura del progetto.

In cosa consiste il progetto? Nella realizzazione appunto di percorsi e itinerari nei luoghi peculiari delle due isole. Si specifica che il cartellone si arricchirà anche di altri eventi che vengono ormai organizzati tradizionalmente sulle due isole (ad esempio la Festa di S. Anna ad Ischia, Ischia Film Festival, Ischia Global Film Festival & Music Fest, la Festa di San Vito a Forio, di Santa Restituta a Lacco Ameno, la Sagra del Mare a Procida, le manifestazioni pasquali.

Da evidenziare che sebbene l’iniziativa regionale preveda ottimisticamente un periodo temporale dal prossimo ottobre a settembre 2022 e l’isola sia d’…amare in tutte le stagioni, il programma in linea di massima parte da aprile 2022, con l’eccezione di Cantinando a Natale a Serrara Fontana, dal 27 dicembre 2021 all’8 gennaio 2022. La pandemia ancora in corso evidentemente suggerisce di non contare ancora su rilevanti flussi turistici invernali, non potendo prevedere eventuali future nuove restrizioni. E dunque ci si rivolge soprattutto alla prossima stagione.

Dunque tra gli eventi inseriti il Premio Amici di Ischia (2 aprile); il Festival della Filosofia (27-30 aprile); “Boschi incantati: tra flora mediterranea e architettura rurale” (1 aprile-31 ottobre); Aprile alla Torre di S. Anna (5-30 aprile); Pasqua a Forio e a Casamicciola Terme; Festa della Primavera (22-25 aprile); Una notte al Museo (1 maggio-30 settembre); la sacra rappresentazione del martirio e dello sbarco di Santa Restituta ad ripas (16 maggio); Ischia Fashion Week (10 giugno); Una “Mela verde” a Ischia 3 (18 giugno); San Giovanni – ‘Ndrezzata (24 giugno); Argon Dance Festival (10-14 luglio); IV Mostra Cinematografica Cinese in Italia  (26-28 luglio); Festival delle Arti, tra la terra e il mare (1-4 agosto); Sagra della melanzana (18 agosto); Pizza Festival (23 agosto); Note sotto le stelle (31 agosto-3 settembre); Festa della Bambinella (8-10 settembre); Pe’ terre assai luntane (14-16 settembre); Notte antiqua al Castello (8-19 settembre); Festa di San Michele ai Maronti (30 settembre); San Michele Arcangelo a Sant’Angelo (29-30 settembre). La conferenza di presentazione è programmata per il 5 aprile.

Molti di questi eventi non rappresentano una novità, anche se in gran parte sono “saltati” negli ultimi due anni. Ora vengono inseriti in questo progetto da candidare al finanziamento. Per i successivi passaggi bisognerà attendere.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

In evidenza

Tragedia. Uomo colto da malore, muore sulla strada di casa

Venerdì di dolore e di sgomento. La quiete della comunità isolana e della comunità di Casamicciola Terme, sono state...