fbpx

Eccellenza. Barano al «Giraud» per rialzarsi. Tesserato anche il difensore Mocerino

Must Read

Prima trasferta stagionale per il Barano, bisognoso di racimolare i primi punti dopo le due sconfitte subite in Coppa Italia e il fragoroso scivolone casalingo di sabato scorso al Testaccio contro la Maddalonese. Al “Giraud” di Torre Annunziata, gli aquilotti affrontano l’ex Giugliano che a sua volta giocherà la prima assoluta sul nuovo campo, messo a disposizione dall’amministrazione comunale oplontina. Alla vigilia dell’appuntamento casalingo, i tifosi storici della Curva Sud hanno preso le distanze dall’iniziativa di trasferire il titolo da Giugliano, anzi da Casoria (perché è lì che stava nascendo la nuova realtà) a Torre Annunziata, ancora scottati dalla decisione di Mazzamauro di lasciare la città senza calcio avendo portato il titolo a Giugliano.

«Non saremo allo stadio per sostenere ma resteremo vigili, gireremo per le strade», è l’avvertimento dello zoccolo duro della tifoseria biancoscudata. A livello tecnico, come riportato ieri, si registrano gli arrivi del 42enne Francesco Scarpa, attaccante ex Paganese che si ritroverà di fronte l’ex compagno Luigi Mennella. In difesa l’esperto Esperimento, che conferirà un po’ di ordine oltre ad una maggiore ermeticità ad una difesa che all’esordio a Forio non era nemmeno paragonabile ad una squadra di Eccellenza.

Con una settimana piena di allenamenti, la squadra allenata da Lampitelli cercherà di muovere la classifica ma dovrà fare i conti con un Barano “affamato”, che si allena da un mese e che per lo meno sul piano del ritmo dovrebbe avere una marcia in più rispetto ai padroni di casa. Isidoro Di Meglio lascia a casa Rubino, alle prese con un fastidio muscolare, e molto probabilmente riproporrà Pirone in attacco insieme a De Stefano e Abbandonato. In mediana Nicola Conte e Scritturale, forse con Matarese. In difesa Monti-Antonio Conte. I terzini (Rosi ancora non ce la fa) potrebbero essere i nuovi acquisti, gli under Antonio Mennella e Mocerino, quest’ultimo classe 2002 che ha firmato proprio alla vigilia della partita. Aumenta dunque la pattuglia di calciatori continentali per cercare di lottare per la salvezza. Prima convocazione per il 2004 Sorbo.

ARBITRO – Al “Giraud” (ore 15.30) arbitrerà il signor Giuseppe Magnifico di Caserta (assistenti Amarante e Martinelli di Castellammare).

I CONVOCATI

Portieri: Mennella L., Castaldi.

Difensori: Monti, Conte A., Petrone, Miniello, Antignano, Mennella A., Mocerino, Trani.

Centrocampisti: Conte N., Scritturale, Matarese, Ruffo, Di Iorio, Cerase, Di Iorio.

Attaccanti: De Stefano, Mattera, Abbandonato, Pirone, Sorbo.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

In evidenza

Tragedia. Uomo colto da malore, muore sulla strada di casa

Venerdì di dolore e di sgomento. La quiete della comunità isolana e della comunità di Casamicciola Terme, sono state...