Ischia, settore giovanile in grande stile

COMUNICATI ORGANIGRAMMA E DATE DEGLI STAGES AL “MAZZELLA”. Carmine Di Meglio confermato coordinatore. Juniores a Fontanella. «Assorbita» l’Ischia Soccer

0

Idee chiare per la prima squadra, possiamo ben dire “chiarissime” per il settore giovanile. Con i tempi giusti, forse anche con un pizzico d’anticipo rispetto a tante altre realtà di eguale spessore, l’Ischia Calcio riapre i battenti del suo vivaio. Annuncia l’“assorbimento” dell’Ischia Soccer, iniziato già nella scorsa stagione, confermando il coordinamento di Carmine Di Meglio. La squadra Juniores è stata affidata a Massimo Fontanella. Per l’ex portiere, un ritorno in gialloblù. La società inoltre ha comunicato i nomi degli allenatori delle squadre e le date degli stage delle varie fasce che si svolgeranno al “Mazzella”.

Lo stesso Di Meglio si occuperà della squadra Allievi regionali, Gennaro Fondicelli proseguirà con i Giovanissimi regionali. New entry Gennaro D’Ambra, ex allenatore delle giovanili del Torrione, che si occuperà della selezione Esordienti. Step by step quindi anche per il settore giovanile, che cresce anno dopo anno. Una promessa fatta a suo tempo che Pino Taglialatela ha mantenuto. A Ischia è più difficile che altrove e chi conosce un tantino gli ambienti calcistici, non ha bisogno di porsi troppe domande.
«Dopo il successo della scorsa annata calcistica, quest’anno si consacra il “Settore Giovanile” in forma totalitaria – si legge nel comunicato dell’Ischia –. Nell’occasione si ringrazia la gloriosa A.S. ISCHIA SOCCER che da quest’anno ha cessato l’attività e tutti i componenti hanno definitivamente sposato il progetto calcistico della maggiore realtà calcistica isolana, confermando il coordinamento dell’intero Settore a Carmine Di Meglio, in stretta collaborazione con il direttore generale Pino Taglialatela. Queste le squadre che parteciperanno e si presenteranno ai nastri di partenza coi i rispettivi allenatori (tra parentesi è indicato l’anno di nascita dei calciatori partecipanti):
JUNIORES (anni 2002/2003) affidata a mr. Massimo FONTANELLA
ALLIEVI Regionali (2004/2005) affidata a mr. Carmine DI MEGLIO e Antonio Sampieri;
GIOVANISSIMI Regionali (2006/2007) affidata a mr. Gennaro FONDICELLI e Alessandro Trani;
ESORDIENTI Provinciali (2008/2009) affidata a mr. Gennaro D’Ambra;
Pulcini (2010/2011) affidati a mr. Gianni MAGNO e mr. Paolo ABBANDONATO;
PRIMI CALCI (2012/2013) affidati al prof. Gianni FERRANDINO;PICCOLI AMICI (2014/2015/2016) affidati a mr. Alberto MORELLI, mr. Angelo PESENTI e mr. Raffaello MONTI.

Il settore si avvarrà altresì della collaborazione del dott. Daniele GONANO e del prof. Salvatore d’Arco, che si occuperanno della parte atletica. Tutti gli atleti godranno delle stesse prestazioni assicurative, mediche e fisioterapiche alla pari della prima squadra, affidate a professionisti componenti lo staff organizzativo. Le categorie Juniores, Allievi Regionali, Giovanissimi Regionali ed Esordienti Provinciali saranno gratuite e tutti i costi sono completamente a carico della società. Per le restanti categorie è previsto un rimborso spese da concordare all’atto dell’iscrizione che avverrà immediatamente dopo gli “stage” per le selezioni che si terranno nelle date sotto riportate, presso lo stadio comunale di Ischia “Enzo Mazzella”:

PICCOLI AMICI-PRIMI CALCI-PULCINI, per i nati negli anni 2010 – 2011 – 2012 – 2013 – 2014 – 2015 e 2016: Martedì 18 Agosto ore 18.00;
ESORDIENTI Provinciali, per i nati negli anni 2008 e 2009: Mercoledì 19 Agosto ore 18.00;
GIOVANISSIMI Regionali, per i nati negli anni 2006 e 2007: Giovedì 20 Agosto ore 18.00;
ALLIEVI Regionali, per i nati negli anni 2004 e 2005: Venerdì 21 Agosto ore 18.00;
JJUNIORES, per i nati negli anni 2002 e 2003: Sabato 22 Agosto ore 18.00.

Il Presidente Emanuele d’Abundo e l’intera società, come annunciato all’atto della presentazione del progetto sportivo, continuano a scommettere sulle realtà locali, offrendo ai giovani isolani l’opportunità di crescere nel mondo del calcio – conclude il comunicato – e contribuire a portare avanti di categoria i nostri colori, senza tralasciare la possibilità di elevare gli stessi a ben più alti palcoscenici, attraverso stage ed opportunità che già stanno vedendo protagonisti i nostri ragazzi».

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui