fbpx
sabato, Aprile 20, 2024

Eccellenza. Real Forio-Capri Anacapri. Il riscatto passa dal Capri-Anacapri, Forio oggi non puoi fallire al “tuo” Calise

Gli ultimi articoli

Il derby delle isole per riscattarsi e ripartire. Torna l’appuntamento allo stadio Calise, con una nuova iniziativa per coinvolgere il pubblico: ingresso gratuito e una bella cornice di spettatori attesa per spingere la squadra alla vittoria. È il giorno della partita, il campionato di Eccellenza arriva al ventinovesimo turno. Dopo la buona prestazione di Pompei, con il gruppo tornato a casa però senza punti, il Real Forio ritrova il suo ambiente e accoglie il Givova Capri Anacapri. Ritornare al successo è il primo obiettivo di Carlo Sanchez e dei suoi ragazzi, far esultare di nuovo i propri sostenitori in una partita casalinga è invece una delle missioni dei biancoverdi che non vincono al Calise dallo scorso 17 dicembre, in occasione della sfida con il Pomigliano.

Nelle gare interne di questo 2024, i turchi hanno collezionato appena tre punti sui dodici disponibili per un bilancio di tre pareggi e una sconfitta. La recente disfatta contro il Castel Volturno ha lasciato delusione e rammarico per la mancata continuità. Sulla terraferma, contro la capolista rossoblù, è salita in cattedra una squadra con grinta e voglia, soltanto gli episodi hanno condannato il Forio al dodicesimo stop in campionato. “Belli sì, ma ora bisogna essere vincenti”, è stata questa la richiesta avanzata dal mister ai calciatori, c’è la necessità di strappare il bottino pieno agli avversari per allontanarsi dalla zona rossa della classifica.

Archiviare il discorso salvezza è diventata una priorità per la società, partita con ambizioni diverse e obbligata a cambiare i piani – ma non gli investimenti – in corso d’opera per i risultati altalenanti. Dal sogno playoff all’intenzione di chiudere nella parte sinistra della classifica, passando per l’obiettivo minimo della permanenza in Eccellenza. “Mi aspetto una partita complicata, contro un avversario alla ricerca di punti, noi abbiamo urgenza di fare punti perché le prestazioni sono belle fino a un certo punto, però poi dobbiamo raccogliere i frutti per raggiungere il nostro traguardo”, ha detto il mister in conferenza stampa.

Al Calise farà tappa la compagine azzurra, con sette punti di vantaggio in classifica ma con due gare in più disputate: dopo un filotto di tre risultati utili, con due vittorie e un pareggio, il Givova Capri Anacapri ha avuto una brutta battuta d’arresto in casa contro il Rione Terra. Il bilancio esterno della brigata di Felice Rea recita: due vittorie, sei pareggi e quattro sconfitte per un totale di dodici punti conquistati lontano dal fortino amico. “In questo momento ci troviamo in difetto, quindi dobbiamo fare una prestazione giusta per mettere in cassaforte l’intera posta in palio che ci dovrà aiutare per il rush finale”, Sanchez è stato chiaro e il desiderio è quello di riprendere la marcia dopo due ko di fila.

Intanto i riflettori saranno puntati sull’ex Gabriele Sirabella, l’esterno ha lasciato i colori biancoverdi per accasarsi proprio al Capri. Il Forio invece ritrova a disposizione il difensore Iacono, resta ancora ai box Arcamone e si ferma Carissimi. Di Meglio salta l’impegno per squalifica, out altresì Verde. Sono ventidue i calciatori convocati dallo staff tecnico per la partita di questo pomeriggio.

I convocati
Portieri: Iandoli, Re, Santaniello
Difensori: Accurso, Boussaada, Cabrera, D’Alessandro, Di Costanzo, Iaccarino, Iacono, Pistola
Centrocampisti: Arrulo, Castagna, Cerase, Pelliccia, Peluso, Sogliuzzo, Vincenzi
Attaccanti: Acosta, Carnicelli, Filosa, Tomasin

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Gli ultimi articoli

Stock images by Depositphotos