giovedì, Luglio 25, 2024

L’Associazione Ischitana Amici del Presepe dona un diorama al Museo del Mare

Gli ultimi articoli

Iscriviti alla nostra newsletter

Resta informato e non perderti nessun articolo

L’arte e la creatività dell’associazione ischitana Amici del Presepe (AIAP), lo sappiamo, si unisce sempre alla tradizione della nostra isola e alla fede. Una forma di arte “glocal”, un linguaggio universale che passa per elementi propri di un popolo come, appunto, la fede e la maestria nel rielaborare le materie prime.

Da qui nasce, anzi dalle sapienti mani degli artisti artigiani AIAP, tra tutti Pasquale Di Massa e Antonio Cutaneo, nascono opere d’arte uniche nel loro genere, intrise di tradizione e della forza del nostro culto più vivo, quello verso il nostro patrono, San Giovan Giuseppe della Croce.

Durante i mesi primaverili vi abbiamo mostrato le bellissime opere, ben 8, che compongono un excursus artistico che narra la vita del Santo dalle 100 pezze, dalla nascita alla morte passando per i miracoli ad egli attribuiti. Come il miracolo del salvataggio del peschereccio a largo di Ischia, un miracolo molto sentito dalla popolazione ischitana e che viene ricreato nel diorama che l’AIAP ha donato al Museo del Mare di Ischia.

“Questo Museo ospita al suo interno elementi che raccontano il Mare e gli uomini che intreccianl la loro vita con il Mare e, dopo esserci rincorsi in po’, eccoci ad accogliere questo bellissimo esempio di arte e di fede” introduce il prof. Gallú, durante la cerimonia di consegna avvenuta presso la sala al penultimo piano del Museo del Mare ad Ischia Ponte.

“Sono onorata di rappresentare il Museo del Mare e emozionata nel ricevere questo diorama a nome del Museo – aggiunge Odette Del Dotto, presidente del Museo del Mare – sono onorata ed emozionata in quanto ricevere quest’opera rappresenta quel sano collegamento e interscambio tra il Museo e la cittadinanza, un Museo che é civico a tutti gli effetti.”

“L’AIAP é sempre attiva nel tenere viva non solo la tradizione presepistica, ma anche e soprattutto nel tramandare le nostre tradizioni più vere – aggiunge Luigi Iacono, membro AIAP – e siamo attivi 365 giorni l’anno.”

In conclusione Pasquale Di Massa, presidente storico AIAP: “Siamo molto onorati di aver donato questo diorama al Museo del Mare rendendolo visibile a tutti, residenti e turisti. L’arte é soprattutto condivisione e, mi auguro, questo sarà solo il primo passo verso un percorso di continue aperture dell’associazione ischitana amici del presepe verso altre realtà associazionistiche creando una rete che possa far emergere i talenti e le unicità nostrane.”

[sibwp_form id=1]

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Gli ultimi articoli

Stock images by Depositphotos