“Mi manchi da morire, mi manca tutto di te”, la mamma di Maria Castaldi a La Vita in diretta

0

 

La storia che sta tenendo col fiato sospeso una intera famiglia isolana e non solo è quella legata alla sparizione di Maria Castaldi, la giovanissima donna, appena 19enne che ormai più di 10 giorni fa ha fatto perdere le proprie tracce.

Dopo giorni di ricerche e appelli sul web e sui media, vi è stato un contatto, nella giornata del 5 ottobre, attraverso la app “messanger” di Faecbook.

Uno dei militari impegnato nelle ricerche della giovane, ha riportato il papà della ragazza, Giorgio, ha inviato un messaggio al fidanzato di Maria, un giovane 20enne del quartiere Sanità di Napoli. A questo messaggio avrebbe risposto la stessa Maria che avrebbe scritto: “Ho sbagliato, ho fatto questi errori, dite a mamma e papà che quanto prima mi faccio sentire”. E alla frase fatta scrivere dal papà “Voglio sentire la voce di mia figlia”, è arrivata questa risposta: “Un paio di giorni, 2, 3 al massimo verrò perchè voglio parlare con mamma e papà.”

Tornerà davvero Maria Castaldi sull’isola per chiarire i motivi del suo allontanamento? Vedremo. Ma intanto non si fermano le ricerche e, nella giornata di ieri, le telecamere del programma televisivo pomeridiano in onda su RaiUno, “La vita in diretta” sono state in casa della famiglia Castaldi, raccogliendo una emozionante e sentita testimonianza della mamma di Maria.

Dopo aver raccontato i dettagli noti della vicenda, con gli occhi pieni di lacrime la mamma ha lanciato un appello attraverso gli schermi delle tv italiane, un appello che sta viaggiando veloce di social in social.

“Mi manchi da morire, mi manca tutto di te”, queste le parole che la mamma ha rivolto a Maria, amplificate dalla trasmissione di RaiUno.

Il tempo passa e le speranze della famiglia di rivedere Maria sono tutte nell’opera degli uomini delle autorità preposte che sono scesi in campo e sia nelle parole di quel messaggio inviato col cellulare del fidanzato.

La famiglia, ovviamente, rinnova l’appello affinchè chiunque la veda allerti immediatamente i ricercatori.

 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui