fbpx

Droga, Dadone “Superiamo gli steccati ideologici, è cambiato tutto”

Must Read
ROMA (ITALPRESS) – “E’ un tema divisivo e tutto si è polarizzato su quello. Ma ciò che io auspico per il delicatissimo discorso delle droghe è un dibattito costruttivo che vada al di là degli steccati ideologici”. Lo ha detto, in un’intervista al Corriere della Sera, Fabiana Dadone, ministro delle Politiche giovanili. Lei è favorevole alla legalizzazione della cannabis? “L’ho detto molte volte”. Però l’attacco alla legalizzazione della cannabis è arrivato dalla maggioranza di governo, dalla ministra Gelmini, da Salvini…”Non stiamo scoprendo nulla. Sappiamo bene che la maggioranza di questo governo non è omogenea. E’ comunque il Parlamento che decide e decide quali sono le prerogative…”.
(ITALPRESS).

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

In evidenza

Giuseppe è grave, resta al “Rizzoli” perché nessun ospedale napoletano lo accoglie

Il ventinovenne ischitano soffre di un sarcoma e di una patologia che gli provoca trombi a ripetizione che hanno colpito soprattutto le gambe, che sono aumentate di volume in modo preoccupante, e i polmoni. I genitori hanno smosso mari e monti per trasferire il proprio figlio al “Pascale” o altro ospedale napoletano, ma hanno ricevuto solo porte in faccia e silenzi. Gli avvocati che li rappresentano hanno sferrato una serie di diffide e messe in mora al direttore generale del “Pascale” e informando il presidente della Giunta regionale Vincenzo De Luca e il direttore generale nonché coordinatore sanitario Postiglione