fbpx
sabato, Aprile 20, 2024

Lacco Ameno, De Siano: «Rifiuti, un disastro annunciato e un regalo alla ditta»

Gli ultimi articoli

Arriva un altro attacco a Giacomo Pascale da Domenico De Siano, stavolta sulla nettezza urbana. Anche i rifiuti “prendono fuoco” nel duro scontro politico all’ombra del Fungo.

Il leader dell’opposizione definisce la raccolta rifiuti «un disastro annunciato», mettendo nel mirino la nuova regolamentazione decisa dall’Amministrazione comunale e spiegando perché non funziona: «Due mesi fa, con poca intelligenza e poco preavviso ai cittadini, il comune di Lacco Ameno aveva annunciato il cambio delle modalità per la raccolta dei rifiuti. Abbiamo atteso le mosse della dis-amministrazione di Lacco Ameno in attesa di vedere i risultati. Ed eccoli! Un paese sporco, poco informato, pieno di rifiuti e lasciato a se stesso. Tanto a loro cosa importa? Nulla».

Per il consigliere di minoranza una situazione disastrosa, ma le frecciate a Pascale e alla sua maggioranza non finiscono qui. Le critiche alle nuove modalità di raccolta sono l’occasione per ipotizzare ulteriori situazioni poco chiare a beneficio della “Super Eco” che gestisce il servizio: «Non vorremo fare pensieri strani, ma non vorremmo che questo sia l’ennesimo regalo all’azienda dei rifiuti. Un modo per consentire a chi incassa centinaia di migliaia di euro di continuare a farlo anche se il costo della raccolta – solo per loro – diventa sempre più piccolo. Peccato che lo diventi solo per loro e che per i lacchesi, invece, sia sempre troppo alto. Soprattutto alla luce di questi risultati».

In sostanza, per De Siano questo cambiamento peraltro scarsamente pubblicizzato ha reso più sporco il paese e non si è concretizzato in un beneficio per i cittadini, che continuano a pagare costi salati per un servizio non all’altezza. A beneficiarne sarebbe solo la “Super Eco”. Nel continuo botta e risposta senza esclusione di colpi tra il sindaco e Domenico De Siano, vedremo se Pascale risponderà anche a queste nuove accuse di «dis-amministrazione».

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Gli ultimi articoli

Stock images by Depositphotos