fbpx
mercoledì, Giugno 12, 2024

Calcio a 5. Luis Nica è il nuovo allenatore della Fenix Ischia. Parte il sogno “C1”

Gli ultimi articoli

Iscriviti alla nostra newsletter

Resta informato e non perderti nessun articolo

Simbolo. La Fenix Ischia, squadra milintante nel campionato di Serie C1 di Calcio a5, per la sua annata “più importante” riparte da un suo simbolo: Luis Nica. Un calcettista di qualità, un uomo di esempio e poche parole e una amico di squadra che tutti vorrebbero avere.

Il presidente Agnese, dopo aver provato la girandola napoletana con vari errori, dopo aver raggiunto la categoria superiore (al termine di una stagione perfetta) con Gino Monaco ha scelto la strada interna, la strada amica, la strada che non deluderà. Una strada che guarda al futuro: alla costruzione.
“Si comunica – si legge nella nota ufficiale – che per la stagione 2024/2025 la panchina della prima squadra impegnata nel campionato di serie C1 è affidata all’argentino Luis Alberto Nica. Ischitano d’adozione, da due anni indossa la maglia della fenice, quello di Nica è un palmarès di assoluto livello nel calcio a 5: classe 1982, vanta presenze con la nazionale argentina e sono diverse le esperienze in serie B e in serie A2 non solo in Italia e nel suo paese natio ma anche in Asia.

Già allenatore del settore giovanile, è impegnato in queste settimane nel corso di allenatore FUTSAL UEFA B. Allenatore in campo e punto di riferimento per la squadra e per gli appassionati della Fenix, Nica si appresta ad iniziare un nuovo percorso in questo magnifico sport.Le parole del presidente Vincenzo Agnese: “Con Luis Nica vogliamo aprire un nuovo ciclo affidandoci alla sua intelligenza e alla conoscenza che ha di questo sport e soprattutto puntando anche a quelle caratteristiche che lo hanno sempre contraddistinto in campo, ovvero la capacità di lottare e dare tutto per la maglia, il rispetto per gli avversari e per i compagni, la serietà e la professionalità che ha sempre dimostrato dentro e fuori dal campo.

Ha pesato ancor di più nella scelta del nuovo allenatore lo sua cultura del lavoro quotidiano al fine di migliorarsi giorno dopo giorno con il carisma di chi riesce a far sentire tutti importanti. Luis è da due anni il riferimento dei ragazzi isolani e a lui ho chiesto di lavorare di più con loro valorizzandoli attraverso il supporto dei calcettisti importanti che pure quest’anno non mancheranno nella nostra squadra. Non è semplice ripartire dopo una stagione straordinaria come quella che abbiamo vissuto dovendo lavorare su stimoli e obiettivi completamente diversi.

Raggiungere la serie C1 era il sogno di quando abbiamo fondato la società, ora inizia la fase 2, ovvero mantenere la categoria portando negli anni ad esordire i bambini della nostra scuola calcio in cui lo stesso Luis sarà protagonista come allenatore”.L’argentino pronto alla nuova avventura: “Ringrazio il presidente e la società per la fiducia, ovviamente sono consapevole che non sarà facile combattere in serie C1 ma cercherò di trasmettere alla squadra la grinta e le idee necessarie per riuscire a mantenere la categoria provando sempre ad alzare l’asticella. Eredito una squadra forte che ha dominato il campionato di serie C2 e quindi è una responsabilità importante, ma sono pronto a dare il mio contributo per questa società, anche scendendo in campo”.

ROBERTO VENTRONE ANCORA CON LA FENIX!

La Fenix Ischia comunica che anche per la stagione 2024/2025 Roberto Ventrone ricoprirà il ruolo di Direttore Sportivo. Arrivato sull’isola esattamente un anno fa, è riuscito a costruire una squadra capace di dominare il campionato di serie C2. Oltre ai meriti e alla conoscenza sportiva, sono soprattutto i valori umani, lo stile e la professionalità a contraddistinguere anche fuori dal contesto prettamente sportivo il DS originario di Mondragone. Così il presidente Vincenzo Agnese: “Il primo tassello nella programmazione della nuova stagione non poteva che essere quello del direttore sportivo, una figura fondamentale per qualsiasi progetto ma ancor di più per chi come noi, nonostante le ovvie difficoltà logistiche legate all’isola, vuole crescere ed evolversi andando a competere ad alti livelli.

Con Roberto c’è stata subito unità di intenti. Per il suo rinnovo abbiamo dovuto parlare pochissimo e siamo felici che anche quest’anno abbia voluto sposare il nostro progetto pur avendo obiettivi ben diversi da quelli della scorsa stagione. Le parole chiave sono sostenibilità e lavoro, sono certo che il DS ci indicherà la strada giusta per riuscire a consolidarci in una nuova dimensione come la serie C1. L’obiettivo non può che essere la permanenza nella categoria puntando al miglior piazzamento possibile”.

Le dichiarazioni del DS Ventrone: “Sono molto contento di poter continuare a lavorare per questa società. Al primo anno insieme siamo riusciti a fare qualcosa di importante e tutto questo è stato possibile grazie alla sinergia che non è mai mancata tra tutte le componenti società, staff, squadra. Siamo consapevoli del fatto che la serie C1 sia una realtà completamente diversa da quella che abbiamo vissuto fino ad oggi e non sarà semplice competere nella massima serie regionale.

Sono certo, però, che con il lavoro e l’impegno di tutti riusciremo anche quest’anno a raggiungere gli obiettivi richiesti dalla società in linea con il budget e le indicazioni del presidente. Vorrei ringraziare tutti coloro che hanno contribuito al successo della passata stagione perché al di là di quelle che potranno essere le scelte per la nuova stagione non si potranno mai dimenticare i protagonisti di quella che è stata una bella cavalcata”.

[sibwp_form id=1]

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Gli ultimi articoli

Stock images by Depositphotos