fbpx
domenica, Giugno 16, 2024

Legnini: varato il primo vero piano di contrasto al dissesto idrogeologico

Gli ultimi articoli

Iscriviti alla nostra newsletter

Resta informato e non perderti nessun articolo

Si è aperta con un minuto di silenzio in ricordo delle 12 vittime della violenta frana di sei mesi fa a Ischia, la conferenza stampa tenuta questa mattina dal Commissario delegato all’emergenza, Giovanni Legnini, e dal neosindaco del Comune di Casamicciola, Giosi Ferrandino, nella sede commissariale a Ischia. All’incontro con i giornalisti hanno partecipato, tra gli altri, del Vicepresidente della Regione Campania, Fulvio Bonavitacola, e di tutti i sindaci dei comuni dell’isola. Nel corso della conferenza stampa, il Commissario Legnini ha annunciato l’aggiudicazione dei lavori per il dragaggio del porto di Casamicciola e illustrato i contenuti di tre articolate ordinanze che contengono misure sostanziose in favore dei cittadini e delle imprese danneggiate.

Due di queste ordinanze sono state emanate oggi, mentre la terza sarà varata nei prossimi giorni. In particolare, con un’ordinanza si riconosce l’indennizzo del 100% alle imprese danneggiate direttamente dall’alluvione, ma anche ai cittadini che hanno avuto la casa alluvionata e danneggiata, che richiedono interventi di immediata riparazione, nonché indennizzo totale per gli interventi per la messa in sicurezza effettuati all’esterno delle rispettive proprietà. Infine, sono stati riaperti i termini per richiedere i contributi destinati alle imprese terremotate ai sensi dell’ordinanza 18.

L’altro provvedimento del Commissario delegato è, invece, concentrato sugli effetti della frana a Casamicciola: restringe ulteriormente la zona rossa, viene approvato il piano predisposto da SMA Campania per riuso dei materiali derivanti dalla frana. Inoltre, si incide su un blocco di interventi urgenti disponendo anche l’avvio e la progettazione di nuovi interventi, con un cronoprogramma molto stringente. La terza ordinanza che riguarda il Piano complessivo della messa in sicurezza, come previsto dall’art.5 ter del decreto ischia, sarà emanata nei prossimi giorni. Si tratta del primo vero piano di contrasto al dissesto idrogeologico.

“Oggi abbiamo presentato il resoconto di questi sei mesi di lavoro intenso – ha commentato il Commissario Legnini – molte cose sono state fatte, altrettante restano da fare. Nel ricordare le vittime dell’alluvione abbiamo voluto comunicare decisioni importanti che rappresentano e segnano un momento di passaggio per Casamicciola e per tutta l’isola Ischia. Le ordinanze che ho illustrato intervengono, infatti, su punti cruciali per la ripresa post frana. Vengono riconosciuti indennizzi del 100% alle imprese e ai cittadini per i danni subiti, tranne per coloro che sono in zona rossa per i quali si provvederà successivamente, e diamo il via ad una riduzione della perimetrazione e a nuovi 26 interventi di messa in sicurezza. La prossima settimana, invece, presenteremo il Piano di assetto idrogeologico dell’isola di Ischia”.

[sibwp_form id=1]

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Gli ultimi articoli

Stock images by Depositphotos