fbpx
domenica, Marzo 3, 2024

Guardia Costiera, esercitazione antincendio presso la “Riva Destra” a Ischia

Gli ultimi articoli

Si è svolta nella mattinata odierna l’esercitazione antincendio che ha interessato il Sorgitore di Ischia Porto, organizzata e coordinata dall’Ufficio Circondariale Marittimo di Ischia.
La simulazione è la seconda riferita all’anno 2023, che fa seguito a quella avvenuta precedentemente in data
29 Giugno 2023 presso la Banchina denominata “Olimpica”, a completamento del ciclo annuale suddiviso in due esercitazioni semestrali, operate in modalità differenti tra loro per addestrare il personale alla molteplicità di scenari che possono presentarsi in caso di incendio, per testare l’impianto presente in ambito portuale in tutta la sua estensione e con il fine ulteriore di sincronizzare la macchina operativa tra gli Enti preposti all’intervento, a garanzia di un servizio sempre più efficiente per la collettività.
Area e modalità di svolgimento:
L’esercitazione in questa occasione ha avuto come scenario quello di un incendio a bordo di un’unità da
diporto ormeggiata lungo la banchina denominata “Riva Destra” presso i pontili in concessione alla Società
“Ischia Risorsa Mare”. Dopo aver fatto scattare l’allarme “per esercitazione” lanciato direttamente alla Sala
Operativa della Guardia Costiera di Ischia, ha avuto luogo l’intervento della Motovedetta CP 303 dell’Autorità
Marittima ischitana che giunta sul luogo ha iniziato le operazioni propedeutiche a domare l’incendio.
A seguire, il pronto intervento dei Vigili del Fuoco di Ischia ha consentito di estinguere definitivamente
l’incendio. A supporto anche il personale della Società “Ischia Risorsa Mare”.
Nell’esercitazione odierna è stata valutata e verificata l’efficienza operativa in un’area già di per sé di
particolare conformazione strutturale, vista anche la presenza di vari esercizi commerciali e di ristorazione, che ospita il punto di ormeggio privato di maggiore estensione per le unità che scalano il Sorgitore di Ischia Porto, teatro soprattutto durante la stagione estiva di un numero considerevole di presenze tra turisti, visitatori e
residenti.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Gli ultimi articoli