fbpx
sabato, Aprile 20, 2024

Fiaccolata silenziosa. In 200 per ricordare Antonella Di Massa

Gli ultimi articoli

Salvi Monti, ANSA | Oltre duecento persone hanno preso parte alla fiaccolata organizzata stasera dai cittadini del borgo di Succhivo per ricordare Antonella Di Massa, la donna scomparsa ad Ischia il 17 febbraio scorso e ritrovata morta mercoledì in un terreno a poca distanza da dove era stata vista l’ultima volta viva.

All’iniziativa hanno partecipato anche il marito e le due figlie della donna, oltre a molti abitanti del piccolo centro dove Antonella è scomparsa ed è stata ricercata per diversi giorni da decine di uomini delle forze dell’ordine e volontari. Presenti anche il sindaco di Serrara Fontana, nel cui territorio si trova Succhivo, e gli amministratori di Casamicciola, il comune d’origine della 51enne oltre ai compagni di scuola delle sue figlie e molti cittadini che hanno voluto ricordarla e renderle omaggio.

La fiaccolata è partita dall’esterno della chiesa della Madonna di Montevergine per giungere davanti al terreno dove è stato ritrovato il corpo senza vita della donna, un tragitto di poche centinaia di metri che Antonella ha sicuramente percorso come lasciano intendere i racconti dei due testimoni oculari che l’hanno vista il giorno della sua scomparsa. Giunti davanti al luogo del ritrovamento del corpo i partecipanti hanno pregato e poi deposto decine di lumini e foto di Antonella, a pochissimi metri da dove gli inviati di Chi l’ha visto ne hanno rinvenuto il corpo.

“La fiaccolata è stata una iniziativa spontanea della gente di Succhivo, che ha vissuto con enorme partecipazione e dolore la vicenda di Antonella. Tutti l’hanno cercata e collaborato alle ricerche, tutti siamo addolorati ed attoniti per l’epilogo tragico di questa vicenda. Questi sono i giorni del dolore, del rispetto e del silenzio, il tempo e gli inquirenti poi aiuteranno a capire i tragici e dolorosi fatti” dice all’Ansa Irene Iacono, primo cittadino serrarese.

Domani a Casamicciola si celebreranno i funerali della donna, alle 15.30 nella chiesa del convento dei Passionisti

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Gli ultimi articoli

Stock images by Depositphotos