fbpx
domenica, Maggio 19, 2024

A rischio una delle palme simbolo del paese, Del Deo se ne frega

Gli ultimi articoli

diritto di replica
“L’avv. Fulvia Caserta, precisa quanto segue: la famiglia Pezzillo e la sottoscritta si dissociano da quanto pubblicato dal giornalista Gaetano Di Meglio e dal titolo dell’articolo che accusano il Sindaco Del Deo ed il Comune di inerzia circa il pericolo di caduta di una delle palme simbolo di Forio. Viceversa precisano che il Comune, nella persona dell’Arch Lamanaca, si è subito attivato per la verifica dello stato dei luoghi e oggi stesso, 08.03.2019, emetterà un’ordinanza nei confronti del proprietario della palma intimandogli la messa in sicurezza ed ha assicurato che in mancanza provvederà  in danno ad eliminare la situazione di pericolo”

Gaetano Di Meglio | Nonostante i tanti soldi spesi da Del Deo per il verde, a quanto pare i risultati sono più che insoddisfacenti. Al punto che persino una delle storiche palme simbolo di Forio e che dovrebbero essere il fiore all’occhiello del comune sta per abbattersi, tra l’indifferenza generale degli occupanti delle stanze del municipio.
L’allarme giunge dall’avv. Fulvia Caserta, che difende gli interessi della famiglia che rischia di vedere la palma abbattersi sul proprio palazzo, tra l’altro di riconosciuto interesse storico. In quanto ormai gravemente incrinata e a rischio di spezzarsi, anche a causa delle forti raffiche di vento che sempre più spesso imperversano sulla nostra isola. E se non si provvederà urgentemente alla messa in sicurezza, dovrà essere abbattuta.
«L’incuria del proprietario, sig. Marco Morgera, che ha fatto sì che il fusto si riempisse di edera, che ne appesantisce fortemente la struttura, unitamente agli eventi atmosferici di quest’inverno (in particolare il vento di fine ottobre e di fine febbraio) hanno determinato il danneggiamento forse irreparabile di un albero a cui il Comune deve parte della sua bellezza», riferisce l’avv. Caserta, che «su mandato della famiglia Pezzillo, proprietaria dell’adiacente e storico palazzo Pezzillo, su cui oggi la palma potrebbe abbattersi», si sta attivando «affinché il proprietario provveda alla messa in sicurezza o, in mancanza, il Comune di Forio protegga il suo patrimonio».
Spetta infatti all’Ente attivarsi quando i privati non curano i propri beni e questi possono mettere a rischio la pubblica e privata incolumità. Ma stavolta a Forio se la stanno prendendo comoda, come si evince dalla segnalazione dell’avv. Caserta: «Numerose sono state le denunce e oggi, a seguito di denuncia formale della sottoscritta per conto della famiglia Pezzillo. Il geom. Regine incaricato dall’arch. Lamonica del Comune, ha accertato la pericolosità della situazione e ha assicurato che emetteranno un’ordinanza nei confronti del proprietario per la messa in sicurezza (che probabilmente sarà ignorata). La medesima constatazione è stata effettuata dai Vigili Urbani che hanno compulsato gli Uffici competenti per le verifiche».
E allora cosa si aspetta a dare seguito alle promesse e ad attivarsi in concreto? «La famiglia Pezzillo – conclude l’avv. Caserta -, che da sempre ha messo a disposizione il suo palazzo per eventi mostre oggi chiede al Comune, in caso di inerzia del proprietario, aiuto al fine di preservare l’incolumità di persone e cose, auspicando un intervento celere affinché non debba giungersi all’abbattimento della palma».
Se si arrivasse a tanto, sarebbe l’ennesimo smacco per Del Deo, incapace anche di preservare uno degli alberi simbolo di Forio.

1 COMMENT

  1. L’amministrazione TUTTA è impegnata a contrastare le decisioni del Vescovo sul diritto di patronato sulla chiesa di San Vito, appena risolta questa questione forse penseranno anche ad altro!

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Gli ultimi articoli

Stock images by Depositphotos