Stabili le condizioni del 70enne baranese. Ischia, inizia la quarantena per molti

0

Mentre i sindaci firmano ordinanze “blinda” Ischia, le condizioni dell’anziano baranese, risultato positivo al test del coronavirus, iniziano a dare segnali positivi. L’uomo, in cura presso l’Ospedale Rizzoli di Ischia sta dando buoni segnali alle terapie a cui è sottoposto.

Nel frattempo, però, la grande macchina della “quarantena” sull’isola si è messa in moto. Gli sportelli di Ubi Banca di Forio e Monte dei Paschi di Siena ad Ischia sono chiusi. Alcuni lavoratori, infatti, sono stati posti in quarantena precauzionale così come alcuni esponenti del clero locale.

L’isolamento dei contatti, al fine di interrompere, il possibile contagio ha coinvolto anche un consigliere comunale di Ischia che, però, non risulta essere stato presente (almeno nelle foto) all’ultima seduta del civico consesso tenuto per la nomina politica imposta dal sindaco Enzo Ferrandino.

La quarantena dei contatti, nel frattempo, si allarga anche in considerazione del risultato positivo della giovane donna di Forio rientrata da una vacanza nell’est Europa.

Non si verificano altri casi da allarme. Nel frattempo, i familiari di un’anziana signora con problemi cardiaci ci hanno contattato per smentire alcune notizie che circolano sul web. La donna, già grave, è assistita dai sanitari del Rizzoli e segue tutti i protocolli sanitari previsti per il periodo emergenza.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui