fbpx

Promozione. Il Procida c’è: Girone B col Barano

LACCO AMENO ESCLUSO DALLA GRADUATORIA

Must Read

Mancava solo l’ufficialità ed è arrivata l’altro ieri sera attraverso il comunicato ufficiale del C.R. Campania. L’incubo è finito: l’Isola di Procida è con entrambi i piedi in Promozione. La beffa della scorsa stagione, con la salvezza festeggiata sul campo messa in discussione da una classifica rivoluzionata a campionato terminato, con dolorosa sconfitta con la Puteolana 1909 nell’inedito quanto inaspettato play-out. La società biancorossa, prima in graduatoria ma seconda dell’elenco per una deroga che metteva in pole-position la perdente dello spareggio di Prima Categoria, vede il riscatto della beffa subita e può finalmente programmare con serenità. Niente da fare per il Lacco Ameno, diciassettesimo in graduatoria ma con esclusione dalla stessa così come si legge sul bollettino ufficiale diramato al Centro Direzionale di Napoli. Questa la motivazione dell’esclusione dalla graduatoria: «Omesso deposito del versamento».

Lacco Ameno: “omesso deposito del versamento”

Non proprio il massimo per chi da settimane sperava nella riammissione alla seconda serie regionale. Una sorta di “tentativo” quella fatta dal Lacco che ben sapeva in partenza di avere pochissime chance di ripescaggio in Promozione. «(…) preso atto che la società Alfaterna ha espressamente rinunciato alla partecipazione alla Promozione – scrive il Comitato –; preso atto che la società Vis Ariano Accadia ha fatto richiesta di partecipazione alla Prima Categoria; considerato che due società, U.S. Faiano 1965 e Real Forio 2014, sono state ammesse all’Eccellenza, il Consiglio Direttivo del C.R. Campania (…) delibera le ammissioni al Campionato Regionale 2022/2023 di Promozione delle società Savignanese, Isola di Procida, Polisportiva Bisaccese e Teano Calcio 1939, la prima ammessa con priorità assoluta e non considerata “ammissione alla categoria superiore”; le altre occupano la posizioni a seguire».

Il Procida naturalmente è stato inserito nel girone con il Barano, qualche napoletana e con tutte le compagini dell’area vesuviana come Viribus Unitis, Ottaviano, San Sebastiano, S.Anastasia. Dopo anni, ritornano a far parte del raggruppamento B il San Vito Positano e l’Agerola.

GIRONE B

TERZIGNO
AGEROLA
BARANO
CERCOLA
VIRIBUS UNITIS
FRATTAMAGGIORE
ORAT.DON GUANELLA SC.
QUARTOGRAD
REAL FRATTAMINORE
S.ANASTASIA
IL PUNTO DI SVOLTA
SAN SEBASTIANO
SAN VITO POSITANO
SANTA MARIA LA CARITA’
V.VESUVIO OTTAVIANO
ISOLA DI PROCIDA

COPPA CAMPANIA: È DERBY

Nei trentaduesimi di finale di Coppa Campania (inizio il 4 settembre), Barano e Isola di Procida –geograficamente inserite nella parte medio-alta del tabellone – faranno parte del raggruppamento “9”. La vincente affronterà nei sedicesimi la vincente della sfida tra San Sebastiano e Santa Maria La Carità.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

In evidenza

Caduta massi, allarme sulla ex ss 270 a Cavallaro 

Cadono massi sulla ex se 270 tra Forio e Lacco Ameno. Urge l’immediato intervento delle autorità competenti  a tutela...
In evidenza

Caduta massi, allarme sulla ex ss 270 a Cavallaro 

Cadono massi sulla ex se 270 tra Forio e Lacco Ameno. Urge l’immediato intervento delle autorità competenti  a tutela...