fbpx

Pasquale Palamaro, anche al Sorrento Food Festival brilla della stella ischitana

Must Read

La scia di successi e riconoscimenti di Pasquale Palamaro continua a farsi vedere e inizia questo 2023 con il premio al Sorrento Film & Music Festival. Lo chef stellato isolano con il suo Indaco e Regina Isabella è salito sul palco del Cinema Armida e ha ricevuto il “piatto” del Festival insieme a due icone del food stellato in Campania, lo chef Gennarino Esposito e per celebrare i suoi 50 anni di carriere, il Maestro Alfonso Iaccarino, “Don Alfonso”. Il lavoro di selezione e di cura del prodotto del “mare” di Pasquale Palamaro, ambasciatore di una filosofia blu a tavola ha ricevuto il giusto apprezzamento.

Tra i protagonisti dell’edizione 2023 del SFF, il regista inglese Terry Gilliam, gli attori Remo Girone e Victoria Zinny, il regista Enrico Vanzina, i musicisti Noa e Gil Dor protagonisti di un applaudito concerto. Tra i premiati Giovanni Esposito, Susy Del Giudice, la giovane attrice rivelazione di Sorrento Francesca Tizzano (Lamborghini e FBI International) e una voce un po’ “ischitana” Erminio Sinni, già vincitore di The Voice Senior

La manifestazione con l’assegnazione dei “SorrentoFFF 2023 Awards” è sostenuta dalla Città di Sorrento con il patrocinio dell’Assemblea Parlamentare del Mediterraneo e la collaborazione di Givova e propone proiezioni di film, documentari e cortometraggi anche sulla piattaforma internazionale eventive.org. L’obiettivo principale dell’happening è di rilanciare il felice binomio cinema ed enogastronomia da una delle perle del turismo mondiale. L’ evento è promosso dall’associazione “The Artists Club Italia” presieduta da Antonella Cocco, l’organizzazione è seguita dall’attore italoamericano Luca Riemma ed dal regista sorrentino Luigi Pane.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

In evidenza

Sodano: «Ischia, faremo presto e bene: da lunedì all’opera sull’isola»

Il presidente della S.M.A. delinea le operazioni che si svolgeranno sul territorio isolano, dalla pulizia degli alvei alla rimozione del fango: «L’obiettivo è riutilizzarlo per quanto possibile in loco»
In evidenza

Sodano: «Ischia, faremo presto e bene: da lunedì all’opera sull’isola»

Il presidente della S.M.A. delinea le operazioni che si svolgeranno sul territorio isolano, dalla pulizia degli alvei alla rimozione del fango: «L’obiettivo è riutilizzarlo per quanto possibile in loco»