fbpx
giovedì, Giugno 20, 2024

Osservatorio, ping pong di circostanza tra Centro Studi e Comune di Casamicciola. Salamecchi in salsa casamicciolese

Gli ultimi articoli

Iscriviti alla nostra newsletter

Resta informato e non perderti nessun articolo

Franco Mattera chiama, Giosi Ferrandino risponde. Il richiamo è l’Osservatorio Geofisico della Sentinella. Nei mesi scorsi, il Centro Studi (nella sua nuova release meno snob, più realistica e senza interessi solo ai posti barca e ai patrimoni personali) aveva sollecitato il comune di Casamicciola da un’attenzione dedicata allo stabile che in passato è stato al centro di bandi sbagliati, di figuracce istituzionali e di un degrado con aumento esponenziale. Con la nota protocollata il 15 settembre, il comune di Casamicciola ha risposto alla nota inviatagli dal Centro Studi. Una sorta di ping pong istituzionale che non aggiunge nulla agli atti già promossi dall’Ente che solo ora ha una sede accogliente.

Il riscontro in risposta alla lettera del 31 luglio 2023 del Centro Studi che aveva come oggetto “Osservatorio Geofisico di Casamicciola Terme, richiesta di informazioni e sollecitazione per il pieno recupero strutturale, logistico e scientifico del complessoè stato reso noto proprio del Centro Studi.

Ill.mo Presidente del Centro Studi Isola d’Ischia A.P.S., Dott. Francesco Mattera – scrive l’eurodeputato e sindaco di Casamicciola – ho letto con grande attenzione e altrettanto piacere la lettera che Ella mi ha fatto pervenire per sollecitare la mia attenzione personale e quella della intera Amministrazione comunale che ho l’onore di rappresentare, sulla questione dell’Osservatorio Geofisico di Casamicciola Terme. Porgo anzitutto le mie scuse per il ritardo con cui le rispondo, dovuto solo ed unicamente alla enorme quantità di problematiche e questioni delicatissime e bisognevoli della necessaria priorità che ho dovuto affrontare all’alba del mio mandato di sindaco. Giungo ora – continua Ferrandino – a dare la soddisfazione più concreta e rassicurante possibile alle istanze che con tanta convinta determinazione, come Presidente del Centro Studi Isola d’Ischia, mi ha sottoposto circa l’intento positivo a dare l’impulso politico ed amministrativo necessario per giungere all’obbiettivo del pieno recupero strutturale, funzionale e scientifico del glorioso Osservatorio Geofisico di Casamicciola Terme. Non posso che condividere con lei la necessità di fare tutto quanto è nel mio potere, ed anche di più, per giungere al risultato che Ella ha così efficacemente prefigurato nella Sua missiva. Pertanto voglio rassicurarla che il pieno recupero dell’Osservatorio Geofisico è, in uno alle delicatissime emergenze territoriali e sociali purtroppo tristemente note a tutti, in cima all’azione programmatica della mia Amministrazione. Alcuni passi sono stati già compiuti in tale direzione, e per il prossimo divenire sarà mia massima cura e preoccupazione spendere le migliori energie politiche ed amministrative affinché venga rappresentata a tutti i livelli istituzionali superiori la necessità di mettere in campo le risorse economiche necessarie per portare a compimento la “missione” dell’integrale e completo recupero di quella struttura. E per ridargli il giusto ruolo che merita e che tutti si auspicano per il bene di Casamicciola e l’isola d’Ischia tutta”.

La replica di Giosi Ferrandino continua “Accolgo con personale gratitudine sia la Vostra sollecitazione, che la positiva proposizione da parte del Centro Studi Isola d’Ischia, che Ella presiede con spirito costruttivo dando significanza piena all’appartenenza alle Associazioni di Promozione Sociale, a dare il necessario e valido sostegno a quanto verrà messo in campo dall’Amministrazione di Casamicciola Terme nella direzione che condividiamo solidalmente. É con questi sentimenti che La saluto cordialmente, confermandole pienamente la mia stima e ringraziando in uno a lei tutti i componenti del centro Studi Isola d’Ischia.”

[sibwp_form id=1]

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Gli ultimi articoli

Stock images by Depositphotos