fbpx
sabato, Aprile 20, 2024

Michele Schiano: “Sull’isola per radicare ancor più Fratelli d’Italia e dare lo sfratto in regione a De Luca”

Gli ultimi articoli

Gaetano Di Meglio | Non c’è stata storia, Michele Schiano si è “preso” la Segreteria provinciale di Napoli del partito della Meloni ed è stato eletto “presidente”. Una vittoria, quella dell’onorevole “foriano”, che continua a tenere le leve di comando del partito di maggioranza (quasi assoluto) anche in Parlamento.
Nell’unico seggio dell’isola d’Ischia, quello organizzato presso il Royal Sunset di Forio, Schiano ha collezionato 80 voti di preferenza contro i 39 di Barbato. Va da sé che Stani Verde, il sindaco di Forio, ha dimostrato tutto il suo peso politico nell’area di riferimento.
Va evidenziato, tuttavia, un dettaglio di non poco conto: sui i 39 voti ricevuti da Barbato, 28 voti sono arrivati da Luigi Muro e dagli amici di Procida, 4 voti di Pasquale Zollo e solo 7 quelli potenzialmente riferiti all’area che fa riferimento a Francesco Del Deo.
Con l’on. Schiano commentiamo questa conferma e questo successo schiacciante.

Onorevole, un successo che conferma la sua leadership.
«Il dato importante è che c’è stata una bella pagina di democrazia. C’è stata una affluenza alle urne ottima, di altissimo livello e al punto tale che mi hanno confermato segretario provinciale del partito. Quindi sicuramente adesso gli impegni sono ancora più numerosi e le responsabilità ancora maggiori»

Anche Ischia ha risposto in maniera compatta con 80 voti contro i 39 di Barbato. E ha risposto soprattutto Forio…
«Forio è sempre stata e rimane ancora una mia roccaforte, dove il nostro popolo conferma il sostegno alla mia persona».

In tutto questo, mi sembra che Fratelli d’Italia di Ischia sia molto più concentrato su Forio che su altri comuni. O è solo una sensazione?
«Fratelli d’Italia sull’isola è concentrato un po’ su tutti i Comuni. Adesso dobbiamo fare ancora di più per farlo radicare in tutti i sei comuni dell’isola».

Ci sono novità in vista? Qualche altro appuntamento?
«Verrò sull’isola d’Ischia e avrò incontri con tutti i coordinatori cittadini e con tutti gli amministratori vicini a noi. Proprio per rilanciare in modo sempre più forte il partito di Fratelli d’Italia sull’isola d’Ischia».

Invece in vista delle europee possiamo pensare alla sua candidatura? Ormai si parla quasi solo di candidature…
«Non sono solo io sicuramente tra i candidati, ma di certo dovremo fare la nostra parte appoggiando i candidati per fare la differenza e cercare di spostare l’asse europeo più verso il centrodestra».

Anche se è un po’ presto, le volevo chiedere delle strategie a livello regionale.
«A livello regionale stiamo lavorando e dobbiamo lavorare per fare in modo che Fratelli l’Italia debba guidare la coalizione di centrodestra da primo partito nazionale e anche regionale, per riuscire a dare lo sfratto a De Luca».

1 COMMENT

  1. a che ti serve quella poltrona se tradisci per primo i tuoi familiari ????’ di alla MELONI che acconsenta all incontro pubblico con DE LUCA-non scappa sempre-da li potremmo capire chi sono i falsi e chi seguire nelle idee

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Gli ultimi articoli

Stock images by Depositphotos