fbpx
sabato, Aprile 20, 2024

Il generale Vannacci | #4WD

Gli ultimi articoli

Daily 4ward di Davide Conte del 2 marzo 2024

Finora non avevo ancora letto “Il mondo al contrario” dell’ormai celeberrimo generale Roberto Vannacci. Ero convinto, in tutta onestà, che si trattasse del classico personaggio creato ad arte dalla Lega Nord per lanciare una nuova, autorevole e facilmente pubblicizzabile candidatura alle Europee di giugno. A quel punto, beato lui e basta! Ma così come avvenuto per Donald Trump in tempi non sospetti dopo la sua ennesima demonizzazione da parte di avversari illustri come di quisque de populo di varia estrazione, Vi annuncio ufficialmente che ho appena scritto a Odilia per acquistarlo presso la sua libreria.
In realtà ho letto l’ultima intervista rilasciata da Vannacci al Corriere.it e la lettura del libro è diventata ancor più necessaria, proprio per capire fino a che punto stiamo parlando di un invasato qualsiasi ovvero di una persona che, con estrema lucidità (la stessa dimostrata sinora nei tantissimi dibattiti televisivi cui ha partecipato) e una cultura generale fuori dal comune meriti l’approfondimento dell’opinionista che è in me.

E vorrei aggiungere che pur non avendo ancora letto il libro, so già che anche alla fine dell’ultima pagina resterò con il mio quesito ancora irrisolto: a chi fa realmente paura la visibilità di Vannacci? Chi teme cosa di lui? Come mai chiunque e di più si sia scomodato per parlarne (proprio come sto facendo io in questo momento, magari non a sproposito come tanti) e metterne in discussione le capacità piuttosto che l’integrità morale e professionale? Fa più paura il Vannacci-scrittore o il possibile futuro esponente politico?

Vedete, la caccia alle streghe è da sempre lo sport preferito di tanta gente, specialmente in Italia e nondimeno sull’isola d’Ischia! Tuttavia mi domando se tutti, ma proprio tutti quelli che si cimentano in questa strana attività lo facciano per un proprio e ben preciso secondo fine o per un interesse consolidato e apparentemente a rischio, oppure si lascino trasportare dal mainstream e/o dall’opinione politica di parte mandando all’ammasso il proprio cervello senza alcun giustificato motivo.

Oggi, però, non posso dirVi altro! Abbiate la pazienza di attendere il prossimo 4WARD in cui sarò ben lieto di esporVi ogni mia conclusione sull’argomento ma, naturalmente, non aspettateVi nulla di scontato: da uomo libero, assertivo più che mai, non potrei mai mistificare il mio pensiero, men che meno per conquistare la captatio benevolentiæ dei Lettori di opinione diversa. E in ogni caso, come e più di sempre, “I’ll be easy!”.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Gli ultimi articoli

Stock images by Depositphotos