fbpx
mercoledì, Giugno 12, 2024

Forio, Stani chiede la concessione per lo stabilimento per disabili

Gli ultimi articoli

Iscriviti alla nostra newsletter

Resta informato e non perderti nessun articolo

Stani Verde fa sul serio e porta avanti il progetto per la spiaggia libera attrezzata per disabili, denominato “Il mare per tutti – Realizzazione di attrezzature per uno stabilimento balneare aperto a tutti – località Chiaia”. Il Comune a questo punto, in quanto gestore dello stabilimento, ha dovuto presentare a “se stesso”, ovvero al responsabile del Demanio arch. Giampiero Lamonica, l’istanza di rilascio di concessione demaniale da pubblicare a norma dell’art. 18 del Regolamento di esecuzione del Codice di Navigazione. E’ stato lo stesso sindaco a presentare l’istanza, «al fine di occupare una porzione di arenile libero in loc.tà Chiaia per installare cabinati, da adibire a: spogliatoi, w.c., docce, nonché impianti e rampa di accesso, il tutto ad uso pubblico».

Nell’avviso pubblicato Lamonica invita: «Tutti i soggetti portatori di interessi giuridicamente riconosciuti, ove lo ritengono opportuno, possono avanzare osservazioni a questo Comune, in forma scritta, entro e non oltre il termine di giorni 20 dalla data di pubblicazione del presente avviso. L’Autorità decidente ha l’obbligo di valutare dandone conto nella motivazione del provvedimento finale». L’istanza è visionabile presso il Comune. Considerata la finalità sociale e di interesse pubblico dell’iniziativa e la pubblicazione, nessuno dovrebbe poter contestare a Stani Verde la violazione della Bolkestein. Ma con i tempi che corrono…

[sibwp_form id=1]

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Gli ultimi articoli

Stock images by Depositphotos