fbpx
giovedì, Maggio 23, 2024

Eccellenza. Real Forio. Sanchez: “A Pomigliano per chiudere il discorso salvezza, voglio vedere un miglioramento”

Gli ultimi articoli

Il Real Forio è reduce dal successo esterno sul campo del Rione Terra, ma in agenda c’è un altro scontro diretto da dover affrontare. La squadra biancoverde sarà attesa dal Pomigliano allo stadio Gobbato per quello che può considerarsi una partita da dentro o fuori in ottica salvezza. Mister Carlo Sanchez carica l’ambiente: “È fondamentale andare a Pomigliano e conquistare questa vittoria, metteremo una grossa pietra sulla salvezza perché poi mancherà soltanto una giornata e ci sono ancora degli scontri diretti tra le concorrenti per la salvezza. Dobbiamo andare lì, pensare all’avversario e concentrarci sulla nostra prestazione, come abbiamo fatto con il Rione Terra. Dobbiamo fare una buona partita per arrivare ad un risultato importante e raggiungere finalmente quello che tutti si auspicavano, cioè la salvezza”.

Sulle rotazioni e sulla formazione: “Cambierà poco. In otto partite che ho disputato, non ho mai messo la stessa formazione e non lo sarà nemmeno domenica prossima per esigenze dovute alle squalifiche, abbiamo Boussaada e Tomasin che saranno out. Poi ho tutta la rosa a disposizione. Ho la fortuna di avere un organico importante, l’ho detto da sempre. La squadra è stata allestita bene, con tanti calciatori per fare un campionato diverso. La semifinale di Coppa contro la Sarnese, che ha vinto la competizione e successivamente il campionato, conferma che il Forio ha una squadra di qualità, anche a livello numerico. Non ci saranno difficoltà”.

Cosa dirò alla squadra? Sanchez è chiaro: “Chiedo sempre alla squadra di fare quello step importante, giocare contro Pompei ed Acerrana è molto semplice dal punto di vista delle motivazioni. Gli step si notano quando si gioca contro squadre alla nostra portata, che diranno la loro e ci sarà da combattere. Il Pomigliano l’anno scorso ha raggiunto i playout dopo un grosso risultato fatto qua qualche settimana prima. Ora dobbiamo ricambiare. Dobbiamo vincere per la società e per i tifosi, ogni volta che sono in giro per Forio ricevo apprezzamenti e disponibilità da parte delle persone. Mi sento di dover ripagare e la salvezza è un grande traguardo in questo momento”.

Sull’importanza della partita: “Voglio la stessa determinazione avuta nell’ultima settimana, i ragazzi devono dare continuità. Non si finisce mai di migliorare e noi, fino all’ultima giornata in programma il 27 aprile contro la Puteolana, dobbiamo raggiungere degli step, altrimenti viene a mancare la gratificazione personale. Dobbiamo andare a Pomigliano e migliorarci ancora rispetto alla gara contro il Rione Terra, a Bacoli c’è stato un momento della partita dove abbiamo sofferto. Domenica bisognerà essere più concreti e determinati per portare a casa tre punti fondamentali”.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Gli ultimi articoli

Stock images by Depositphotos