fbpx
martedì, Aprile 16, 2024

CASORIA – REAL FORIO 1-3 finale. LA GARA

Gli ultimi articoli

[soccer-live-scores id=”11″]

Partenza sprint per l’undici di Angelo Iervolino che passano in vantaggio con un guizzo di Filosa che, superata la manovra sbagliata della difesa di casa, riesce a superare Sant’Angelo per il primo vantaggio ospite al San Mauro di Casoria. I biancoverdi continuano a tenere alto il ritmo della gara con un’importante prestazione che, trova il secondo vantaggio con “l’arciere foriano” Gautieri al 14′ del primo tempo.

Si abbassano i ritmi, gli atleti di Mister Perrella si riprendono dal doppio schiaffo e iniziano ad insidiare la porta di Iandoli senza troppo successo. Ma il pressing di casa aumenta e sul finire del primo tempo, Lepre timbra la sua ennesima rete. Il lancio lungo a pescarlo tra due difensori è calibrato e la testa della punta del Casoria di fa trovare pronta a correggere in rete.

Passano due minuti e il Forio ritrova il suo “THOR”. Sogliuzzo vede lo spazio libero della destra, sventaglia forte dall’altro lato del campo e Di Costanzo è bravo a bloccare la palla servitagli dal numero 10 foriano. Si accentra con mancino e spara una bomba da 25 metri che si insacca sotto la traversa di Sant’Angelo senza dargli scampo e portando il Forio sull’1-3.

Si rientra dall’intervallo ed è subito Casoria. Il Sig. Coraggio fischia un calcio di rigore che definire dubbio non è esagerato. Lepre si presenta sul dischetto, spiazza Iandoli ma colpisce il palo.

Al 38′ del secondo tempo ancora brividi per il Casoria. Ci prova prima Pelliccia che poco più avanti del centrocampo vede Sant’Angelo fuori dai pali e prova il pallonetto “spettacolo”. Al 40′, invece, è ancora Di Costanzo che sotto rete si imbatte in un super Sant’Angelo che riesce a mettere un piede e a ribattere la conclusione dell’attaccante foriano che cerca la doppietta personale e, soprattutto, la condizione mentale per fare sul serio!

Ultimo brivido per gli isolani con il giovanissimo Peluso. L’under di prospettiva, nato nella cantera foriana, ha provato il tiro a giro da distanza ravvicinata, supera Sant’Angelo ma la palla termina di poco oltre la porta. Dopo 5 minuti di recupero il Sig. Coraggio manda tutti negli spogliatoi. Il Casoria a riflettere, il Real Forio a godersi la prima vittoria.

IL TABELLINO
ASD CASORIA CALCIO 2023 – REAL FORIO 2014 1 – 3
CASORIA: Santangelo (22′ s.t. Stasi), Carannante (1′ st. Esposito F. 05), Severino, Rega, Battaglia, Foti, Giordano (30’s.t. Grieco), Guglielmo, Salim, Esposito F. 04 (1′ st. De Rosa), Lepre. A disp: Romanucci, Terracciano, Francese, Porzio, Barra. All. Perrella
REAL FORIO: Iandoli, Arrulo, Boussada, Tomasin (24’ s.t. Sirabella), Di Costanzo (25’ s.t. Musso), Sogliuzzo, Pistola, Guatieri (38’ Pelliccia), Di Meglio (32’ s.t. Peluso), Cabrera, Filosa (32’ s.t. Arcamone). A disp: Musella, Aiello, Cerase, Iacono. All. Iervolino
ARBITRO: Sig. Coraggio di Napoli (ass. Russo e Gaeta)
RETI: 3’ Filosa, 14’ Guatieri (RF); 41’ Lepre (CC); 44’ Di Costanzo (RF).
NOTE: Ammoniti Battaglia, Esposito F. 05 (CA), Cabrera, Filosa, Tomasin (RF). Angoli 6 – 3. Recupero 1’ e 4’

SOSTITUZIONI
38′ pt: Esce Guatieri per infortunio, al suo posto Pelliccia
31′ st: Esce Di Meglio, entra Peluso
31′ st: Esce Filosa, entra Kikko Arcamone

LE FORMAZIONI

CASORIA: Sant’Angelo, Stasi, Esposito, Carannante, Romanucci, Severino, Rega, Terracciano, Foti, Francesce. All. Perrella
A dispo: De rosa, Porzio, Giordano, Grieco, Guglielmo, Salim, Esposito, Lepre, Barra
REAL FORIO: Iandoli, Bruno, Boussada, Di Costanzo, Cabrera, Pistola, Gautieri, Sogliuzzo, Tomasin, Filosa, Di Meglio. All. Iervolino
A. disp: Musella, Arcamone, Aiello, Cerase, Iacono, Pelliccia, Peluso, Sirabella


LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Gli ultimi articoli

Stock images by Depositphotos