XXXIII Premio Procida, Isola di Arturo, Elsa Morante: terna finalista

0

Annunciata la terna finalista del Premio Procida Isola di Arturo – Elsa Morante XXXIII edizione. Dopo innumerevoli incontri (in remoto e dal vivo), la giuria tecnica, presieduta da Gabriele Pedullà, ha comunicato i tre libri prescelti. Si tratta, in rigoroso ordine alfabetico, di “Città sommersa” di Marta Barone, ed. Bompiani, “Baco” di Giacomo Sartori, ed. Exorma e “Sette opere di misericordia” di Paola Ventre, ed. Neri Pozza. Sono queste le tre opere che si contenderanno la palma del vincitore nella serata finale. E sarà ancora una volta (secondo una formula fortemente voluta dall’assessore alla cultura Nico Granito) il voto dei cinquanta lettori della giuria popolare, presieduta da Assante del Leccese Michele, a decidere chi sarà meritevole del primo posto.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui