fbpx

VIOLA, SAMP E BOLOGNA AVANTI IN COPPA ITALIA, FUORI BRESCIA E VERONA

Must Read

PALERMO (ITALPRESS) – Serie A promossa quasi a pieni voti. A una settimana dalla prima di campionato, debutto ufficiale nel terzo turno di Coppa Italia per 12 squadre (Genoa e Parma comprese) e solo le neopromosse Brescia e Verona mancano la qualificazione. Avanti tutte le altre, anche se qualcuna – vedi Fiorentina e Cagliari – con qualche patema di troppo. I viola superano 3-1 in rimonta il Monza (doppietta Vlahovic) e sfideranno il Cittadella, mentre il Brescia, nel giorno dell’annuncio di Mario Balotelli, cede ai supplementari contro il Perugia. Per gli umbri c’è ora il Sassuolo, a cui basta il diagonale vincente di Traorè al 9′ per superare lo Spezia. Fuori il Verona (1-2 con la Cremonese ai supplementari, grigiorossi contro l’Empoli), il Cagliari gioca in dieci per un tempo ma batte 2-1 il Chievo e dà appuntamento alla Samp, che passa a Crotone 3-1: a Molina replicano Caprari, Quagliarella su rigore e Maroni. Il Lecce spazza via la Salernitana di Ventura 4-0 (doppietta Lapadula), avanti la Spal (3-1 sulla Feralpisalò con due gol di Valoti), al quarto turno si affronteranno Udinese (3-1 sul Sudtirol con doppietta di Mandragora) e Bologna (3-0 al Pisa). Il Parma, vittorioso ieri sul Venezia, troverà sulla sua strada il Frosinone di Alessandro Nesta (5-1 al Monopoli) mentre a sfidare il Genoa sarà l’Ascoli, che con due gol di Scamacca nella ripresa piega il Trapani.

(ITALPRESS).

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

In evidenza

Ciro Re arresta il “bulgaro” mano lunga

Forse è la parola fine. Il vicequestore Ciro Re ha arrestato, personalmente, il cittadino bulgaro, più volte denunciato a...
In evidenza

Ciro Re arresta il “bulgaro” mano lunga

Forse è la parola fine. Il vicequestore Ciro Re ha arrestato, personalmente, il cittadino bulgaro, più volte denunciato a...