Vincenzo Cirillo pronto a scendere in campo

ELEZIONI COMITATO | L’AVVOCATO (EX ARBITRO) COMPETITOR DI ZIGARELLI?

0

Con la mancata adesione di Salvatore Gagliano (già a capo del Comitato campano), la candidatura unica dell’attuale presidente Carmine Zigarelli sembrava scontata. Il C.R. Campania della LND, quasi last minute, potrebbe invece annoverare un competitor del numero uno regionale tutt’ora in carica. E’ di ieri mattina la notizia dell’entrata sulla scena elettorale dell’avvocato Vincenzo Cirillo, 57 anni, uomo di calcio, che già tre anni fa ha tentato la scalata al vertice del calcio regionale. Ex direttore di gara della sezione di Frattamaggiore (lo ricordiamo in alcuni incontri di Promozione del Forio, in Prima Categoria di Barano e Lacco, arbitrò una partita decisiva del Fiaiano per la vittoria del campionato), Cirillo in carriera ha ricoperto vari incarichi nel panorama della giustizia sportiva. E’ stato giudice sportivo, componente della ex Commissione Disciplinare e del Tribunale Federale, nonché componente della Delegazione provinciale di Napoli.

Anche se il nome può dire poco a chi “mastica” calcio da non troppo tempo, il più che probabile sfidante di Zigarelli è un profondo conoscitore delle dinamiche calcistiche sia in ambito regionale che nazionale. Sul piano squisitamente “tecnico”, è un nome sicuramente spendibile per chi aspira ad un cambiamento del modus operandi dell’attuale C.R. Campania che, sotto certi punti di vista (soprattutto sulla gestione delle risorse economiche), non trova concorde alcune società, in particolare quelle che militano nei campionati maggiori. Nelle ultime ore, l’avvocato Cirillo è a caccia di consensi e sostegno per presentare adeguatamente la propria candidatura. Al momento si sa che è appoggiato da un gran numero di società di tutte e cinque le provincie della Campania.

Dalla scorsa settimana si conoscono data e luogo delle prossime elezioni del Comitato Regionale Campania: il 4 gennaio, al palasport “Giacomo Del Mauro” di Avellino (ore 15.30 in prima convocazione, ore 17.30 in seconda convocazione), si deciderà la governance del calcio regionale per il prossimo quadriennio olimpico. Dopo l’esame e discussione della relazione del Consiglio Direttivo e della gestione contabile del C.R.Campania, relativa all’esercizio finanziario 2019/2020, avverrà l’elezione del presidente del comitato. Poi si procederà all’elezione dei sette componenti il Consiglio Direttivo del comitato, a quella dei componenti il Collegio dei Revisori dei Conti (tre effettivi, due supplenti) e ai vari responsabili del calcio femminile e del calcio a cinque. Nella stessa sede, si provvederà anche all’individuazione dei sei delegati assembleari effettivi e dei supplenti per la designazione del candidato alla carica di Presidente della LND e dei vertici federali.

A quanto si è appreso, l’avvocato Cirillo nei prossimi giorni ufficializzerà la sua candidatura con un comunicato stampa, anche se dall’intervista che ci ha concesso ieri mattina, non si sono dubbi sulla sua discesa in campo. Cirillo è assai impegnato per la formazione di una squadra alternativa alla governance di questi diciotto mesi del presidente Zigarelli e della sua vice Tambaro. Come accennato, a sostenere la candidatura dell’ex arbitro interregionale ci sono i dirigenti critici dell’attuale vertice del calcio regionale. Per proporre una candidatura, c’è però bisogno di un passaggio tecnico. L’avvocato Cirillo, a partire da ieri, ha undici giorni a disposizione (Natale e S.Stefano compresi) per raccogliere almeno cento designazioni tra le società appartenenti al comitato campano, di calcio a 11, calcio a 5 e calcio femminile. Con il periodo natalizio alle porte e con le restrizioni dovute al Covid-19, Cirillo e il suo staff saranno costretti a un tour de force. Se non dovesse riuscirci, ancora una volta le elezioni si svolgerebbero con candidati unici proposti dalla governance uscente di Zigarelli. Le società aventi diritto al voto in Campania sono poco oltre le quattrocento. Fino al 30 dicembre sarà una corsa alla ricerca delle designazioni delle società da parte di Cirillo e del gruppo di società che lo sostiene. In merito, il regolamento della Figc recita che «ogni proposta di candidatura, con allegato il relativo modello di designazione, dovrà essere depositata presso la Segreteria del C.R. Campania entro e non oltre cinque giorni prima della data fissata per l’Assemblea Elettiva», ovvero entro mercoledì 30 dicembre 2020». Per tale adempimento, la sede del comitato regionale nell’ultimo giorno utile sarà aperta dalle 9.30 alle 13.30 e dalle 15.00 alle 18.00. Il count-down è scattato. La grande sfida dell’avvocato Cirillo è appena cominciata.

G.S.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui