mercoledì, Marzo 3, 2021
Array

Verso il big match: probabili schemi e convocati

In primo piano

Giosi Ferrandino: “Ischia non perdere l’occasione Recovery”

https://youtu.be/hXXKLSQURO8 Gaetano Di Meglio | Con l'eurodeputato PD, Giosi Ferrandino, una riflessione sul governo Draghi, le possibilità del Recovery Fund...

Reazione Caruso, asfaltato De Siano: “Vuol fare i paragoni sugli incassi del porto? Cosa ha fatto per Serrara Fontana da Senatore?”

L''interrogazione di De Siano contro Del Deo ha una reazione. Immediata, dura, precisa. E arriva dal sindaco di Serrara...

De Siano vs Del Deo, missile parlamentare. Il senatore interroga Lamorgese sugli scandali foriani

Il senatore interroga Lamorgese sugli scandali foriani ...il Ministro in indirizzo non ritenga necessario esercitare il compito di vigilanza, assumendo iniziative per verificare la reale situazione del Comune di Forio e delle altre amministrazioni comunali, al fine di accertare eventuali responsabilità...

Mister Porta, per questa gara che si frappone tra quella di sabato scorso col Martina e quella di sabato prossimo con l’Aversa, ha convocato diciannove calciatori. Non c’è l’infortunato Bacio Terracino, ma si rivedono Cruz e Wagner. Prima convocazione per Di Cesare, che potrebbe partire titolare accanto a Bulevardi (Falagario verso un turno di riposo?). Stessa cosa per Cruz, che dovrebbe affiancare in avanti Schetter (Ingretolli partirebbe dalla panchina). Porta, infatti, è orientato a confermare il 4-4-2 della seconda parte dell’incontro del “Tursi”. Il “man of the match” di sabato scorso Ciotola (inserito nella Top11 di giornata dal sito “TuttoLegaPro”) a sinistra e Armeno sulla destra dovrebbero essere i centrocampisti di fascia. Al fianco di Rainone dovrebbe trovare spazio ancora Empereur, con De Agostini a sinistra. Nel caso in cui Porta dovesse iniziare con la difesa a tre, è chiaro che Sirignano partirebbe titolare con Rainone ed Empereur ai lati. Il terminale d’attacco diventerebbe Schetter.

Nella Salernitana mancheranno per infortunio il difensore Franco e gli attaccanti Gabionetta e Mendicino. Menichini dovrebbe ricorrere al 4-2-3-1. In difesa, davanti a Gori, dovrebbero giocare Trevisan e Lanzaro centrali, con Tuia a sinistra e Colombo a destra. In mediana Favasuli potrebbe essere preferito a Volpe per far coppia con Pestrin. Calil dovrebbe essere il terminale d’attacco, supportato da Negro, Nalini e Pezzella. Ma potrebbe trovare spazio pure il “Cobra” Ciro Ginestra (segnò una doppietta nella gara di Coppa di una anno fa), rimasto in granata dopo essere stato in lista di sbarco. Da Salerno arriverà una sessantina di tifosi (cinquantanove, per l’esattezza, i biglietti staccati ieri in serata). Pochini, visto che l’anticipo pomeridiano agevola più gli ospiti che non gli ospitanti, anche se comunque resta un giorno lavorativo.

Una curiosità: Ischia-Salernitana sarà anche la gara dei brasiliani. Ben cinque quelli tesserati per le due squadre: Empereur, Cruz e Wagner nell’Ischia, Calil e Gabionetta (oggi out per infortunio) nelle fila granata. Un solo ex: si tratta di Pino Iodice, che è stato segretario del club di Salerno dal 1989 al 1991.

CONVOCATI ISCHIA

PORTIERI: Mennella, Taglialatela.

DIFENSORI: De Agostini, Empereur, Finizio, Impagliazzo, Rainone, Sirignano.

CENTROCAMPISTI: Armeno, Bulevardi, D’Amico, Di Cesare, Falagario, Iannascoli, Wagner.

ATTACCANTI: Ciotola, Cruz, Ingretolli, Schetter.


- Advertisement -

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Articoli

Giosi Ferrandino: “Ischia non perdere l’occasione Recovery”

https://youtu.be/hXXKLSQURO8 Gaetano Di Meglio | Con l'eurodeputato PD, Giosi Ferrandino, una riflessione sul governo Draghi, le possibilità del Recovery Fund...
- Advertisement -