venerdì, Giugno 18, 2021

Vecchie e nuove short list per Castagna. Ecco l’assalto dei soliti, ma non solo

In primo piano

Il comune di Casamicciola Terme si barcamena tra vecchi volti e new entry delle short list. Castagna chiamato a decidere sui “rinforzi” al personale. I colloqui degli aspiranti consulenti esterni sono già stati fissati. Si terranno  il 17 maggio al Capricho a partire dalle ore 15,00.

Il tutto a conclusione delle due selezioni tecniche ed amministrative contabili  che daranno vita ad altrettanti elenchi da cui l’amministrazione potrà attingere a seconda delle necessità.

Gli elenchi dei candidati che potranno concorrere alla formazione delle due short list di professionisti sono già stati resi noti. Da questi il Comune di Casamicciola potrà scegliere a chi conferire incarichi extra-organico.  La prima lista sarà con profilo professionale tecnico l’altra contabile amministrativa. L’assalto dei soliti, ma non solo.

In questo caso, le 14 istanze ammesse sono quelle di: Esposito Gaetano, D’Andrea Luisa, Savinelli Marco, Castagna Maria Caterina, Di Iorio Giorgio, Piscopo Roberta, Donato Fiorillo, Polito Lucia, Lupa Roberto, Paparatti Stefania, Castagna Sara, Distinto Francesco, Baldino Michele Maria, Cianciarelli Agnese. Diciassette invece le istanze per il profilo amministrativo contabile. Ovvero: Iacono Immacolata, Diotallevi Marica, Polito Pietro, Whitehead Mariagiovanna, Arcamone Chiara, Sirabella Carla, Piro Vincenza, Daniele Alessandra, Di Scala Anna, Migliaccio Giuseppe, Sangregorio Adelaide, Di Costanzo Carla, Sorrentino Gerardo, Mattera Cesare, Gialamas Anna, Itri Anna, Carcaterra Aniello.

Appuntamenti a Santa Restituta per gli ammessi. I test finali nei locali dell’ex Capricho a Piazza Marina, il 17 maggio, sede provvisoria del municipio. La selezione avverrà ovviamente in osservanza delle misure di prevenzione all’emergenza epidemiologica Covid 2019, ad ogni singolo candidato verrà comunicato l’orario del proprio colloquio a mezzo mail. Si tratterà di un colloquio individuale alla presenza del Sindaco Giovan Battista Castagna e del Segretario comunale, finalizzato all’accertamento del possesso delle competenze tecnico-professionali e motivazionali nonché su temi più generali che coinvolgono la figura professionale richiesta. Il sindaco nel caso in cui siano individuate le professionalità adeguate, potrà provvedere al conferimento dell’incarico con proprio decreto, anche se gli effetti del decreto resteranno subordinati, in ogni caso, alla firma del contratto individuale di lavoro dopo la verifica delle dichiarazioni rese. L’inserimento nell’elenco non determina alcun diritto al conferimento dell’incarico a taluno dei soggetti candidati, rientrando nella piena discrezionalità dell’amministrazione valutare la sussistenza di elementi che soddisfino o meno le esigenze della professionalità richiesta. La procedura verrà svolta esclusivamente con finalità conoscitive e non assume caratteristiche concorsuali, quindi non si procederà alla formazione di graduatoria. L’elenco finale sarà poi reso noto mediante pubblicazione all’albo on line sul sito istituzionale dell’ente.

Un tentativo di rinfoltire le fila, esigue, dei dipendenti comunali con la speranza di vedere nuovamente all’opera il personale straordinario per le esigenze del terremoto e non solo. Le assunzioni sismiche restano l’obbiettivo primario della politica, mentre le assunzioni in via ordinaria sono sempre più un miraggio, benché dovrebbero  rappresentare la priorità per tutto. Non si può più andare avanti di proroga in proroga, di short list in short list. Gli uffici hanno bisogno di competenze e forza lavoro adeguata.

- Advertisement -

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Articoli

Forio, venerdì riapre l’Hub vaccinale di via Casale

Venerdì 18 giugno riprenderanno le attività della campagna vaccinale presso l’Hub di Forio (Palazzetto dello Sport in via Casale).Per...
- Advertisement -