martedì, Aprile 13, 2021

Vaccino, Zaia “Stop Astrazeneca sotto 60 anni”

In primo piano

ROMA (ITALPRESS) – “Ho detto ai direttori che nel nuovo piano di sanità pubblica si blocchi la vaccinazione con AstraZeneca sotto i 60 anni, perchè questa opzione facoltativa che viene data a me non va bene. Ci deve essere una determinazione da parte della comunità scientifica che deve essere chiara. Raccomandare o peggio ancora come ha fatto Ema che ha detto ‘decidano i gli Stati membrì cosa vuol dire? I tecnici servono per qualcosa oppure no?” Lo ha detto Luca Zaia, presidente della Regione Veneto, ospite a ‘Piazzapulità su La7. “Il vero tema è che la mia capacità vaccinale è di quasi 80/100mila vaccini al giorno. Con una consegna di 150 mila dosi a settimana, in cinque giorni a farla grande io consumo i miei vaccini, vuol dire che mi restano due giorni nei quali mi giro i pollici. Ci vogliono vaccini e organizzazione”, ha aggiunto.
(ITALPRESS).

- Advertisement -

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Articoli

Isole covid free: stop al piano di Regione, ASL e Sindaci

Il prossimo obiettivo, però, è quello di evitare di continuare con la clientela da vaccino e con il mercato dell’inoculazione! La moltiplicazione degli hub e la spicciola clientela locale non possono trovare spazio in questa vicenda. La priorità deve essere chiara: annullare la realizzazione del terzo hub del Negombo e realizzare un unico hub al palazzetto dello sport di Ischia dove concentrare le operazioni di vaccinazione.
- Advertisement -