fbpx
HomeprimopianoVaccini-Covid, al via la prenotazione. Servono anche i medici

Vaccini-Covid, al via la prenotazione. Servono anche i medici

Al palazzetto Taglialatela di Ischia saranno vaccinati gli abitanti di Ischia Porto, Barano e Casamicciola. Quelli di Lacco Ameno, Forio e Serrara Fontana dovranno recarsi al palazzetto dello sport di Forio.

Ida Trofa | La piattaforma Soresa per la registrazione dei cittadini delle isole di Ischia, Procida e Capri è attiva. Lo hanno annunciato i primi cittadini di Ischia, Barano e Serrara Fontana nella giornata di Pasqua.

Sulla piattaforma regionale è possibile per TUTTI effettuare la registrazione per il vaccino anti-Covid19. Può registrarsi chiunque, a prescindere dall’età e dall’appartenenza alle cosiddette “categorie fragili”. Per registrarsi, occorre avere a portata di mano la tessera sanitaria (il sistema chiede il codice fiscale ed il numero della tessera), un recapito cellulare ed un indirizzo email.

Al momento della registrazione, il sistema chiederà di indicare – fra l’altro – le eventuali patologie e gli eventuali farmaci assunti. Di seguito il link per effettuare la registrazione: https://adesionevaccinazioni.soresa.it/adesione/cittadino

Vaccini Covid a Ischia e Procida ma solo dalla prossima settimana

Operai al lavoro anche sabato santo ad Ischia per allestire i due hub per la campagna vaccinale di massa programmata a partire dal 15 Aprile.

Al palazzetto Taglialatela di Ischia saranno vaccinati gli abitanti di Ischia Porto, Barano e Casamicciola. Quelli di Lacco Ameno, Forio e Serrara Fontana dovranno recarsi al palazzetto dello sport di Forio.

Oltre 70.000 persone da vaccinare sull’isola dove sono già state somministrate circa 10.000 dosi di vaccino alla popolazione anziana e fragile, agli insegnanti, alle forze dell’ordine ai sanitari e a circa 700 operatori delle strutture termali convenzionate con il SSN.

L’ Asl Napoli 2 Nord ha, inoltre, avviato contatti con le associazioni di categoria degli albergatori, spiega in una nota ufficiale l’azienda sanitaria,  per reperire hotel per le vaccinazioni mentre l’ospedale Rizzoli continuerà ad effettuare vaccinazioni su pazienti a rischio. E’ tutto pronto, secondo le autorità locali si potrebbe già cominciare a metà della prossima settimana. Il nodo resta quello della disponibilità dei vaccini che al momento non c’è. Oltre ai vaccini servono anche medici e per questo il direttore della Asl Napoli 2 D’Amore ha lanciato un appello: “Mi rivolgo ai giovani colleghi: rispondete al bisogno di salute dei vostri territori, raccogliete la sfida, diventando medici vaccinatori”; da martedì prossimo 300 giovani medici saranno convocati dall’azienda sanitaria per dare una spinta determinante alla campagna di vaccinazione sul territorio. Si tratta di giovani laureati che stanno frequentando i corsi di specializzazione presso le università italiane e hanno aderito al bando della Regione Campania per partecipare alla grande campagna di vaccinazione di massa. Anche a Procida, dove sono state somministrate già 970 dosi, la vaccinazione dell’intera popolazione partirà il prossimo fine settimana.

Gli altri articoli
Related News
- Advertisement -

1 commento

  1. Lo avranno anche annunciato ma al momento non e’ possibile prenotarsi come “residenti” delle isole. Vi informate per piacere?
    Grazie

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui