fbpx

Una settimana importante | #4WD

Daily 4ward di Davide Conte del 12 settembre 2021

Must Read

Sarà una settimana molto impegnativa, quella che comincerà domani!

Lunedì, contemporaneamente al mio ventunesimo anniversario di matrimonio con Catrin, mi aspettano una serie di valutazioni importanti sulla programmazione lavorativa del prossimo anno (ebbene sì, certe scelte si compiono con largo anticipo). Ma soprattutto, con Maria Grazia Di Scala, faremo partire finalmente quel laboratorio politico locale che intenderà coinvolgere quante più persone possibili che hanno ancora voglia di metterci la faccia, perché temono seriamente che senza il loro contributo, l’ultimo treno per rivalutare Ischia così come merita passerà inesorabilmente. E a quel punto, ci sarà ben poco altro da fare!

Lo dico ancora una volta senza falsa modestia, pur restando fin troppo con i piedi per terra: il solo passaggio a Fratelli d’Italia (va ricordato, senza alcun ruolo o proclama) riscuote ogni giorno almeno un paio di manifestazioni di compiacimento e di stima, sia sul piano personale che verso la nuova “casa politica” in cui ho scelto di trasferirmi. E se tanto mi dà tanto, rispetto a un programma serio e concreto da proporre alla gente, chissà che presto non si riesca a scardinare anche quella fetta di nostri concittadini che al momento, anche in assenza di un’alternativa credibile, preferisce restare sulle sue senza inimicarsi il conducente del momento.

Personalmente sono convinto che bisogna intervenire in modo convincente e coinvolgente con i giovani: i nostri millennials devono essere motivati da persone che seppure appartengono ad una generazione diversa e non parlano perfettamente la loro lingua, quanto meno si sforzano a comprenderla. Bene diceva ieri il mio amico Isidoro: “È giunto il momento di coinvolgere con forza i nostri ragazzi nelle attività di cui, di qui a poco, saranno loro i protagonisti”. E questo non vale solo per le attività private, ma anche per tutto quel che riguarda il pubblico e, quindi, la politica, mettendoli in condizioni di agire, anche sbagliando, ma motivandoli a sviluppare le loro capacità che saranno motivo di crescita anche per noi ormai adulti e diversamente esperti.

Sarà una settimana importante. Perché… il tempo stringe. Per noi. Per Ischia.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

In evidenza

E’ morto mons. Regine, la chiesa di Ischia perde un suo pilastro

A 93 anni, Don Giuseppe Regine, parroco della Chiesa di San Vito è deceduto. Un lutto che colpisce l'intera...