fbpx
Home4wardUn punto per uno non convince nessuno | #4WD

Un punto per uno non convince nessuno | #4WD

Daily 4ward di Davide Conte del 20 aprile 2021

Domenica sera, come prevedibile, ho assistito a uno dei due match clou di turno della serie A, Napoli-Inter. Dopo il risultato di Atalanta-Juve, infatti, la posta diventava ancor più interessante, perché alla speranza che gli azzurri non perdessero l’intera posta in palio vi era il conforto che, pur accadendo, almeno rispetto ai bianconeri il distacco non sarebbe aumentato.

Da tifoso, di certo non si è trattato di un pareggio appagante, accettabile solo in virtù della consapevolezza dei limiti atavici della rosa e dell’allenatore di cui, in tutta onestà, ho scritto e detto fin troppo al punto da non voler tornare sull’argomento per evitare di risultare noioso a Voi Lettori.

Non mi pare poter dire la stessa cosa, però, per le due squadre in campo e per i rispettivi entourage. Anzi, confrontandomi a mente fredda con mio padre, esperto e attento osservatore del calcio giocato e -manco a dirlo- tifosissimo del Napoli, ho trovato confortata la teoria di quello che nel gergo calcistico moderno viene definito un “biscotto” bello e buono.

A questa conclusione sono giunto non tanto per l’eccesso di soddisfazione e cavalleria mostrato al termine dell’incontro, con Gattuso che più raggiante del solito, al pari del collega Conte, batteva il cinque con i suoi giocatori e con quelli avversari (panchina e staff tecnico compreso); la mia perplessità nasce nel considerare il livello di pressione altamente “sotto controllo” espresso in campo nelle varie fasi di gioco. Per carità, a tratti e in modo altalenante abbiamo assistito anche a belle azioni, ottimi fraseggi e diversi tentativi di conclusione, ma mai si è avuta l’impressione che una delle due squadre abbia imposto, nell’ambito della propria manovra, una voglia matta di fare risultato pieno ad ogni costo. Gli stessi cambi a cui abbiamo assistito nella ripresa, fino a quelli praticamente inutili del Napoli a quattro minuti dalla fine, hanno convinto decisamente poco.

Altre logiche!

Gli altri articoli
Related News
- Advertisement -

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui