fbpx

Uccelli di Aristofane, evento al Liceo di Ischia

Must Read


Due uomini lasciano la propria città e, guidati da un gracchio e una cornacchia, si mettono in cerca di un luogo dove vivere meglio ed essere liberi.
Si rivolgono agli uccelli e propongono di fondare una nuova città, Nubicuculandia, sospesa tra cielo e terra.
Il successo dell’impresa sembra non avere confini. Anche gli dei, ai quali non giunge più il fumo dei sacrifici, sono costretti alla resa e cedono agli uccelli lo scettro del potere.
Nonostante il lieto fine, come da convenzione per la commedia, e il tono favolistico dell’invenzione poetica, il genio di Aristofane denuncia il pericolo dello spettro totalitario che si annida in ogni disegno utopico.
Lo spettacolo, con la regia di Salvatore Ronga, va in scena nei giardini della Torre del Molino, sabato 18 settembre alle ore 20:00 e, in replica, alle ore 21:30.
Il progetto “New-Topia” rientra nell’ambito delle attività del Piano Scuola Estate del Liceo Statale Ischia.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

In evidenza

Tragedia. Uomo colto da malore, muore sulla strada di casa

Venerdì di dolore e di sgomento. La quiete della comunità isolana e della comunità di Casamicciola Terme, sono state...