Tutte le scuole chiuse sull’isola. Chiusi anche parchi e cimiteri. Piogge fino a martedì, prorogata l’allerta meteo

2

La Protezione civile della Regione Campania ha reso noto che l’allerta meteo già prorogata fino alle 6 di lunedì 28 settembre è stata ulteriormente prorogata fino a martedì 29 settembre, sempre alle 6. L’allarme, al momento per piogge e temporali con criticità idrogeologica di colore “Arancione”, diventerà di colore “Giallo” dalle 6 di lunedì alle 6 di martedì. Strade allagate, da Ischia a Forio passando per Serrara Fontana e Barano. Collegamenti ridotti al minimo. Pochissime le corse da e per le isole di Ischia e Procida a garantire la continuità territoriale. 

In questo clima di allerta, li dove non può il Coronavirus, può il meteo avverso, portando alla chiusura di tutte le scuole, di ogni ordine grado sul territorio dell’Isola d’Ischia. Dal comune di Serrara Fontana a seguire poi quelli di Forio,  Lacco Ameno , Casamicciola, Barano e Ischia hanno inteso fermare le lezioni. Non ci sarà l’atteso suono della prima campanella. 

Ad annunciarlo i sindaci isolani (il Commissario prefettizio di Lacco Ameno con propria ordinanza) attraverso i canali ufficiali e social. Alla base della drastica decisione  l’allerta meteo diramata dalla Protezione Civile.

A Casamicciola Terme resta chiuso anche il cimitero comunale con apposita ordinanza sindacale. Una  chiusura del cimitero comunale, già osservata nella giornata di domenica 27 settembre.

Le precipitazioni saranno particolarmente consistenti mantenendo però anche carattere di rovescio o temporale.I venti saranno ancora occidentali, localmente forti, con raffiche. Di conseguenza, il mare sarà agitato, con possibili mareggiate lungo le coste esposte. Infine, l’impatto al suolo fa ipotizzare scenari di rischio idrogeologico localizzato. Insomma un clima particolarmente pericoloso a cui il territorio risulta esposto. 

Le raccomandazioni
La Protezione civile invita “a prestare la massima attenzione anche in assenza di precipitazioni a causa degli effetti indotti dagli incendi boschivi verificatisi sul territorio regionale e per effetto della saturazione dei suoli dovuta alle piogge di questi giorni. Potrebbero verificarsi, infatti, occasionali fenomeni franosi legati a condizioni idrogeologiche particolarmente fragili”. “Si raccomanda agli enti locali – spiega la Protezione civile – di mantenere attive fino alla scadenza degli avvisi di allerta meteo tutte le misure atte a prevenire e contrastare i fenomeni attesi sia in ordine al dissesto idrogeologico che alle sollecitazioni dei venti e del moto ondoso”.

2 Commenti

  1. Allerta meteo assurda.!
    I sindaci e i dirigenti scolastici pensino a far ritornare gli studenti a scuola anche di sabato visto che gli orari scolastici sono già ridotti, e., queste continue interruzioni dovute al meteo, al corona virus ecc. ecc., stanno provocando lacune incolmabili ai nostri figli.

  2. Quello che dovrebbero fare è rendere “normale” e veloce, il ricorso alla DAD, ogni qualvolta si renda necessario, non solo per il lockdown covid prolungato ma anche per quello temporaneo dovuto a controlli sanitari precauzionali, allerta climatici, elezioni ecc.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui