fbpx

Turismo cafone, se il corso diventa… cool

Must Read

Nell’ormai dilagante dibattito sulla deriva cafonal del turismo, da Barcellona a Gallipoli passando per Ischia, le foto di gente a torso nudo sul corso – in barba a ordinanze tecnicamente ancora in vigore – e di pratiche poco oxfordiane sulle nostre spiagge spopolano sui social network.
L’ultima sfida all’ipocrisia dei liberi pensatori è, però, lo scatto che ritrae Corso Vittoria Colonna in versione “cool” (occhio alla pronuncia, naturalmente): la legge del decoro, tecnicamente, dovrebbe valere per tutti ma siamo pronti a scommettere che il partito dei favorevoli a qualche eccezione, ancorché di stampo maschilista, fa già proseliti…

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

In evidenza

Giuseppe è grave, resta al “Rizzoli” perché nessun ospedale napoletano lo accoglie

Il ventinovenne ischitano soffre di un sarcoma e di una patologia che gli provoca trombi a ripetizione che hanno colpito soprattutto le gambe, che sono aumentate di volume in modo preoccupante, e i polmoni. I genitori hanno smosso mari e monti per trasferire il proprio figlio al “Pascale” o altro ospedale napoletano, ma hanno ricevuto solo porte in faccia e silenzi. Gli avvocati che li rappresentano hanno sferrato una serie di diffide e messe in mora al direttore generale del “Pascale” e informando il presidente della Giunta regionale Vincenzo De Luca e il direttore generale nonché coordinatore sanitario Postiglione